Disturbi dell'eccitazione sessuale

Sono attratto da qualsiasi indumento intimo

Marco

Condividi su:

Prima di esporre la Mia vera domanda vorrei raccontare un passaggio della mia crudele infanzia mia madre mi abbandono e nn la conobbi mai ma come figura materna ci fu sempre dai miei primi ricordi questa donna k ovviamente fin da bambino la chiamavo mamma il quale questa persona riversava verso di me un insmisurabile odio azioni di cattiveria riversando verso di me violenza fisica molte volte senza un reale motivo tra cui gesti mi faceva spesso andare e stare in giro x la casa con i mie indumenti intimi (slip) sulla testa la Motivazione era perché come capita ad ogni bambino di nn pulirsi bene e gli slip si sporcavano Raccontato questa parte dell mia infanzia vorrei esporre la mia domanda io ad oggi noto k sono attratto da qualsiasi indumento intimo ma di terze persone se mi capita di andare da un amico o in un contesto di casa e posso e riesco ad prendere uno o più paio di box lo prendo vorrei capire il motivo di questa mia.... Ossessione e se è legata a un trauma infantile e tengo anche a precisare che sono omosessuale. Grazie

9 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve Marco!

Credo che nell'esporre la sua situazione , lei abbia già fatto un'associazione tra quella che è stata la sua esperienza passata e quella che è diventata adesso una sua necessità, di cui non riesce a fare a meno, tanto che l'ha definita ossessione.

Senza entrare troppo nel dettaglio, credo che la deprivazione affettiva a cui lei accenna possa aver avuto un ruolo determinante nello sviluppo della sua capacità di simbolizzazione e mentalizzazione.

Gli indumenti intimi usati, nascondono, trattengono l'odore, l'essenza più profonda , intima e interiore della persona che li ha indossati. Ci sarebbe da capire da quali emozioni è guidato in quel momento, cosa prova prima durante e dopo aver compiuto una certa azione.

La ricerca di questi indumenti quando si entra in una casa, fa pensare alla ricerca di una certa confidenza, di un certo contatto e una certa intimità che non si riesce a raggiungere con la semplice gestualità, conversazione e interazione vis a vis!

Nella sua zona, ci sono Psicoanalisti molto bravi!

Provi a contattarne uno per cercare di capire meglio cosa la muove e avere interpretazioni più esaustive!

Cordialmente!

Gentile utente,

lei sicuramente ha avuto un grave trauma infantile che si è protratto per degli anni a quanto sembra di capire. I traumi infantili tanto più sono precoci, tanto più sono persistenti anche in età adulta poichè l'uomo, come gli animali, attraversa delle fasi molto sensibili nei periodi successivi alla nascita e ciò che ha appreso in questi periodi permane come un'impronta tenace per tutta la vita. Tuttavia la ricerca ha trovato che questi apprendimenti precoci non sempre sono immodificabili, dal momento che l'esperienza o altri fattori possono cambiarli. Nel suo caso è molto probabile che la sua attrazione verso gli indumenti intimi si colleghi alla sua infanzia.

I traumi inoltre, anche se precoci, sono in genere facilmente superabili con opportuna psicoterapia.

Le consiglio pertanto di contattare uno/a psicologo psicoterapeuta per venire  a capo del sintomo che ci ha descritto e per il suo benessere.

Buonasera Marco,

Leggendo la sua storia si nota una grande sofferenza e mi fa pensare che è giunto per lei il momento di raccontarla ad un professionista. Cerchi nella sua città un collega che possa aiutarla a capirsi meglio e insieme troverete  la risposta alla sua domanda. In un posto in cui si possa sentire accolto e ascoltato, senza sentirsi giudicato, lei potrà aprirsi e chiarire tutti i sui dubbi, incertezze paure per stare meglio.

Un caro saluto

Scusa se sarò molto breve. Io considero che prima di tirare conclusioni azzardate su quello che porti ci si debba focalizzare sull'evento traumatico che hai ben descritto nel tuo testo.

Gli eventi traumatici sono eventi non ben elaborati che poi possono riflettersi nel presente in varie forme. Ripeto quindi che il primo lavoro da fare sia sciogliere il nodo traumatico.

Se vuoi approfondire l'argomento contattami pure in privato.

A presto

Buongiorno Marco,

avendoci raccontato questo momento della sua infanzia, credo proprio abbia costituito per lei una fase davvero dura e priva di affettività. E' sempre difficile dare delle risposte basandosi su dei frammenti della vita di una persona, per quanto molto significativi. Ciò che posso dirle è che spesso “proiettiamo” su cose esterne, sentimenti o disagi che ci portiamo dentro. E queste “cose” sono simboliche dei nostri stati interiori. Dunque è possibile che questi indumenti rappresentino qualcosa che lei custodisce a livello profondo, ma servirebbe un'analisi più approfondita per comprendere meglio. Mi contatti personalmente se crede, per discuterne in modo più esteso.

Gentile Marco, la sua difficoltà probabilmente e' riconducibile ai suoi vissuti, alle relazioni con i suoi genitori o le figure di accudimento, il suo IO al momento non e' stabile, e' oppresso da vincoli e "chiusure" imposte dal suo contesto. Sarebbe molto importante inoltre poter esplorare i suoi lutti e approfondire per come ha vissuto l'infanzia. Data la sua età, ritengo abbia tutte le risorse e possibilità per risolvere la sua difficoltà. Se vuole fare un primo colloquio gratuito nel mio studio a Bergamo non esiti a contattarmi.

Gentile Marco, mi sembra che le questioni che lei pone faccio trasparire alcuni importanti elementi. La sua stessa premessa vuole forse cercare una ragione ad un comportamento che mi sembra sia per lei incontrollabile e fonte di sofferenza. Trovo importante questo suo desiderio di sapere e il fatto che pre-metta queste esperienze infantili mi fa pensare che questo abbia un peso significativo in questa ossessione che mi sembra appunto metterla fortemente a disagio.. Ritengo sia importante per lei che questo desiderio trovi un suo approfondimento e uno spazio dove essere espresso e accompagnato. Mi chiami se volesse parlarmene in un primo colloquio gratuito. Un saluto.

Caro Marco, dal tuo racconto sembrerebbe esserci un collegamento tra le tue spiacevoli esperienze infantili e la tua forma attuale di feticismo rivolta agli indumenti intimi maschili. Non preoccuparti, la tua omosessualità non è un problema e non è collegata a questa "ossessione", come tu la definisci. Tutto sta nel capire quanto invece questo costituisca ad oggi un problema per te. Se lo fosse ti consiglio di rivolgerti ad uno psicologo esperto della tua zona con cui confrontarti rispetto alla cosa e trovare così delle risposte soddisfacenti. In bocca al lupo!

Salve Signor Marco,

la ringrazio per la fiducia che ci accorda nell'aprirsi con questa breve "lettera". Sicuramente ha citato particolari importanti della sua storia, ma le consiglio di contattare un collega nella sua zona. Vi è infatti il bisogno di un colloquio più approfondito. Può cercare un ascolto a Milano o qualcuno che, come me, effettua colloqui on-line. In questo modo avrà la possibilità di raccontare al meglio la sua storia e di sondare insieme al professionista le possibilità che ha davanti. Deve infatti capire quanto è importante per lei venire a capo di questa "ossessione" e deve essere informato delle strade possibili.

Restando in ascolto le auguro una buona serata.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi dell'eccitazione sessuale"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come poter eliminare una perversione?

Sono un ragazzo che ha il feticismo per i piedi femminili, un certo masochismo, mi piace essere ...

7 risposte
Asessualità?

Buonasera a tutti, io sono Gioele e ho 18 anni. Il dubbio che mi spinge a fare questa domanda ...

1 risposta
Varie problematiche sessuali di coppia

Salve, mi chiamo Giulia e ho 26 anni, sono fidanzata da un anno e mezzo e ultimamente sto avvertendo ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.