Disturbi della personalità

Genitori difficili

Monia

Condividi su:

Buongiorno, non mi dilungo troppo sugli eventi passati che riguardano mia mamma cercando di semplificare per avere un’idea generale della situazione che noi parenti stiamo vivendo.
Ormai ho constatato che mia mamma confonde la sua immaginazione con la realtà, formulando bugie per screditare le persone che la circondano, questo avviene da sempre e a turno tra chi le è vicino, ha avuto periodi di depressione curata con psicofarmaci che però dopo breve ha interrotto sempre.
Ultimamente è molto peggiorata, è tutto un litigio con tutti i parenti e mi preoccupa il fatto che continua a mandare messaggi minatori di suicidio ma anche vocalmente a mia sorella e a me.
Ovviamente da la colpa a noi come motivazione del gesto e sinceramente non so più cosa fare.
Distrugge la sua vita e quella di tutti, psicologicamente e fisicamente visto che ha circuito i miei nonni e azzerato il conto corrente in poco tempo.
Io non so cosa posso o devo fare, vorrei chiudere la mia porta e pensare ai miei figli, pensare ai miei problemi, ma non so decidere la cosa giusta.
Grazie mille

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Monia,


sono molto dispiaciuta per la sua difficile situazione. è chiaro che è complessa ed una soluzione semplice non c'è. il mio consiglio è quello di pensare sicuramente ai suoi figli e a farli vivere il più serenamente possibile, senza che debbano preoccuparsi o sentirsi responsabili di problemi che non li riguardano. Così immagino che anche lei a volte si senta esausta o impotente davanti a questa situazione che purtroppo, da come la descrive, appare di una certa gravità ma che non è sua responsabilità risolvere. Immagino si possa sentire anche preoccupata per sua madre. Immagino ci siano molti sentimenti, le consiglio se ne ha il desiderio e la possibilità di confrontarsi con uno psicologo per chiarirsi le idee ed avere un supporto in questa situazione complessa; per poter prendere delle decisioni che la facciano sentire bene e che siano decisioni in linea con chi lei desidera e sente di essere.


Se lo desidera, non esiti a contattarmi.


Un caro saluto,


Dott.ssa Chiara Crespi

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi della personalità"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Da un pò di tempo soffro di sbalzi d'umore

Salve, sono una ragazza di 22 anni e ho una vita 'normale' vado all'università, ho un ragazzo ...

2 risposte
Mia mamma è assente e non fa assolutamente nulla per la famiglia

Se non fosse mia mamma, non le parlerei nemmeno. Io non so nulla su mia mamma, non ha interessi, ...

3 risposte
Figlia 19 enne ostile

Buongiorno, mia figlia di 19 anni è ostile, aggressiva e violenta o al massimo indifferente ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.