Problematiche sociali

Figlia della ex compagna troppo presente

Paola

Condividi su:

Salve, ho un problema, o meglio una invasione in corso!
Da circa 9 anni sto insieme ad un compagno, il quale ha avuto una relazione di 13 anni, crescendo 2 figli non suoi. Sicuramente é un uomo di cuore d'oro e li ha cresciuti come fossero suoi....ma!
Da qualche mese, una di loro si é trasferita nel paese dove viviamo (4000 anime di cui 400 sono parenti diretti della ex del mio compagno!) ed é entrata a gamba tesa nella nostra casa, ha iniziato a bombardare di sms il mio compagno (il quale all'inizio tollerava la cosa, ma poi é diventata un'ossessione ed ha abbandonato il suo contatto su Whatsapp per causa sua) con richieste di tutti i tipi, da andare a vedere gli appartamenti, a cercarle una lavatrice o una macchina o qualsiasi altra cosa (praticamente ogni annuncio che vedeva inoltrava a lui, una media di 10-15 sms al giorno, e si arrabbiava pure se lui non rispondeva, perché magari aveva qualcosa da fare con la sua famiglia.
Non contenta, sapendo che lavoro fino alle 16, si presentava a casa mia sempre per le 12 e aiutava se a sistemare la casa (non ho MAI chiesto niente di simile) e puntualmente il sabato mattina si presentata tutta truccata e phonata come uscita da un parrucchiere (unico momento in cui posso pulire per avere poi il pomeriggio e la domenica da dedicare al mio compagno e ai nostri figli...e se avanza anche a me!!). Ho provato a parlarle, lei dice che lo vede come un padre ed é stata piena di rancore perché lui dopo la separazione, li ha allontanati (avevano dai 26 anni in su e indipendenti/sposati...).
Ogni volta che veniva, annacquava nel passato: lui ha fatto questo, lui é sempre stato cosí, lui quando era piccola mi ha regalato...(lista completa io non ne faccio!!!!). Mi ha anche detto che lei mi ha accettata, poteva anche non farlo da figlia (parole sue).
Alla mia domanda, ma scusa il tuo di padre dove lo metti? Lei mi risponde che lo sente tutti i giorni. C'é sicuramente qualcosa che non torna. Ho provato a parlarci, lei ha battuto i piedi e mi ha risposto che non sarebbe MAI PIÚ TORNATA, ora quando mi incontra, non mi saluta.
Alla luce di tutto penso che sia tanto sincero questo affetto nei suoi confronti- Cosa mi consigliate?

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Carissima Paola, 


effettivamente tante cose sono poco chiare. Ma probabilmente la ragazza avrà proiettato i sentimenti che prova verso il padre nei confronti del tuo compagno. Cerca di far parlare il tuo compagno con la ragazza in modo tale che tu non possa avere problemi e evitando di creare delle rivalità su ambiti relazionali diversi .


Cordiali saluti


 

Buongiorno Paola,


mi scusi ma non mi è così chiara la sua domanda, mi è molto chiara invece l'invasione che sente nella sua vita privata. Leggendo ciò che scrive più che consigli mi vengono alcune domande: cosa dice il suo compagno di tutto questo? Ne avete parlato? Lui vive la stessa invasione che vive lei? 


L'unica cosa che in questo momento mi sento di dirle è di provare a condividere la sua sofferenza con il suo compagno e chiedere supporto anche a lui. Più le cose sono chiare tra di voi più potete riuscire a sentirvi forti e ad affrontare al meglio ciò che sta accadendo.


Se avesse bisogno di un ulteriore confronto non esiti a contattarmi.


 


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problematiche sociali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Amicizia- Rose e spine

Buon pomeriggio. Premetto che sono consapevole che, per un consulto approfondito, forum e chat sono ...

1 risposta
Come si dovrebbe uscire da una tale situazione abbastanza critica?

Salve, mia cugina di 11 anni, sta vivendo da molti anni una situazione abbastanza critica. Innanzitu ...

3 risposte
Provo ribrezzo nel riguardarmi in quello che faccio

Ciao, sono una ragazza di 20 anni e da un po' di tempo mi sono resa conto che, a differenza delle ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.