Problematiche sociali

Provo ribrezzo nel riguardarmi in quello che faccio

Francesca

Condividi su:

Ciao, sono una ragazza di 20 anni e da un po' di tempo mi sono resa conto che, a differenza delle mie amiche, tutto ciò che faccio mi fa 'schifo'. Passatemi il termine, ma non riesco a spiegare questa sensazione. Se qualcuno mi fa dei video mentre ballo, suono, parlo o rido mi sento un'idiota e mi faccio letteralmente schifo. Non sono mai stata una ragazza con un'alta autostima (e credo sia dovuto a questo) ma so essere anche molto oggettiva e poter dire di non essere brutta, sono nella norma, ma non riesco proprio a guardarmi. Mi sento sempre osservata, come se stessi facendo qualcosa di strano o sbagliato, penso che quando le persone guardino verso di me ridendo si riferiscano a me (sicuramente non è così, ma non posso fare a meno di non pensarlo) e io mi chiudo in un guscio di mutismo. Divento paranoica, rigida e inizio a balbettare. Questo problema sta diventando sempre più grande e io non posso fare a meno di continuare a fare cambiamenti su me stessa, ma continuo a vedermi come sempre. Vi chiedo di darmi dei consigli per superare la cosa. Grazie

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Francesca,


le consiglierei di rivolgersi ad un professionista per poter parlare di queste sue sensazioni. Lei è molto giovane, potrebbe lavorare sul suo vissuto e cercare di capire da dove arrivano queste insicurezze. Lei dice di aver provato a fare dei cambiamenti, ma che si continua a vedere come sempre. Questo dimostra che non è lì che deve cercare...dovrebbe lavorare a fondo dentro di sé, sulla sua storia. Abbia fiducia in un percorso psicologico.


Rimango a disposizione.


Cordiali Saluti


 

Ciao Francesca, bisognerebbe approfondire tutti gli elementi che hai espresso, tutti i pensieri e le emozioni che avverti. Non hai accennato a quelloche fai, studi, lavori, con chi vivi. Potrebbe essere un problema di insicurezza, in cosa e quando ti isenti profondamente insicura? Parlare con qualcuno che ti aiuti ad approfondire potrebbe esserti di aiuto.


Potresti rivolgerti ad un consultorio, al servizio pubblico.


In libreria ci sono piccoli manuali sull'autostima contenenti esercizi, potresti iniziare a consultarli.


Resto a disposizione.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problematiche sociali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non riesco più a convivere con me stessa

Buonasera a tutti, Da un po' di tempo ho un problema.. sento di non riuscire a sopportarmi più ...

7 risposte
Mio figlio viene allontanato

Salve, mi chiamo Elisa e sono la mamma di un bimbo di 3 anni. Mio figlio ha sempre giocato con due ...

1 risposta
Minore genitori separati

Buongiorno Volevo chiedere a voi come si dovrebbe comportare un papà di una ragazza di 13 ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.