Problemi relazionali

Non mi innamoro

Elisa

Condividi su:

Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni che non riesce ad innamorarsi di nessuno, mai. Premetto che fin da piccola sono stata oggetto di bullismo, che non ha però avuto ripercussioni sul resto della mia vita. Solo che questo potrebbe avermi portato a non lasciarmi coinvolgere emotivamente più di tanto dalle persone ed ha non fidarmi del tutto di nessuno. Sono una persona molto socievole e aperta, così che quando incontro qualche ragazzo interessante non ho problemi ad uscirci. Il problema è che nel giro di poco (due o tre uscite) trovo ogni scusa possibile per scegliere di non continuare e non lasciarmi coinvolgere sentimentalmente. Le scuse sono davvero molto stupide e sono palesemente solo tali. Come posso fare? Mi piacerebbe molto avere una relazione, ma al momento mi risulta impossibile.

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Carissima Elisa, 


osservo che ancora sei molto giovane ed è un po’ normale che non vuoi proprio impegnarti con una persona in maniera stabile. Ma al di là di questo aspetto naturale, ritengo che hai paura di lasciarti andare poiché non ti fidi realmente di nessuno ( soprattutto al seguito dell’esperienza di bullismo) ed hai paura di soffrire a tal punto da scegliere il meccanismo di fuga ed evitamento. Ciò che realmente importante in questa fase evolutiva è che tu possa comunque avere una vita affettiva stabile con dei punti di riferimento da un punto di vista familiare, extra-familiare, sociale ed amicale. La fase del fidanzamento potrà avvenire anche in seguito. Se arrivata l’eta di 25 o 26 anni hai ancora questo problema potresti consultare uno specialista oppure puoi già richiedere aiuto adesso ad una psicoterapeuta che ti possa aiutare a conquistare una vita equilibrata. 


Cordiali saluti


 

Cara Elisa, 


leggendo la tua richiesta risulta molto forte il desiderio di affetto e condivisione che porti con te, del tutto normale e sano alla tua età. L'imprevedibilità dell'amore, della percezione del sentimento è qualcosa sulla quale non possiamo avere il controllo e direzionare secondo il nostro volere. Ciò che è però possibile è guardare dentro di noi, comprendere quali siano i nostri bisogni reali, quanto e se il passato abbia influenzato le nostre scelte, quali barriere invisibili alziamo verso il mondo.


E' legittima e sana la tua richiesta, sono convinta che il regalo più grande che puoi farti in questo momento sia prendere del tempo per te, per un percorso di conoscenza e di scoperta dei tuoi bisogni e desideri. Potresti scoprire risorse inaspettate e forse che la strada su cui ti trovi non è giusta per te, per le tue aspettative di crescita e di condivisione.


Ti auguro il meglio per te e sono sicura che imparando a conoscerti meglio anche la scoperta dei sentimenti sarà un momento più sereno.


Un caro saluto 

Buonasera Elisa,


la dimensione interpersonale inevitabilmente riconduce alle relazioni affettive basilari vissute nella vita; può essere interessante riconsiderare quali sono state tali relazioni e chi, nell’infanzia e nell’adolescenza, le ha saputo offrire comprensione, sicurezza, accettazione e rispetto. E’ importante anche comprendere quali sono state le amicizie significative o quali le esperienze che non l’hanno fatta stare bene.


Un’intesa profonda e duratura con una persona attiva il desiderio e la capacità di intimità e vicinanza, la reciprocità nel sostenersi e nell’aiutarsi, una prospettiva da condividere.


Un caro saluto.

Buongiorno Elisa, non è facile lasciarsi coinvolgere da qualcuno, lasciarsi andare, vivere le emozioni con tutti i rischi a cui si va incontro. La difficoltà nel farlo potrebbe essere dovuta a tanti motivi: la paura di soffrire, il non riuscire a fidarsi, la paura di essere giudicati e tanto altro.


Quindi non hai mai avuto relazioni? o non ti sei mai innamorata? Sarebbe importante per te capire i reali motivi ma per far questo dovresti parlare con qualcuno a cui fornire un quadro completo di te e della tua situazione.


Reto a disposizione

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi relazionali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

come comportarsi con un figlio adulto che tratta me e mio marito male

Buongiorno, mio figlio di 29 anni, vive all'estero e ha un ottimo lavoro. Essendo fidanzato con una ...

4 risposte
Bimbo 2 anni non riesce a relazionarsi

Salve sono una mamma di un bimbo di 2 anni e mezzo ma non capisco come fa a non relazionarsi con ...

1 risposta
Mia figlia di 6 anni ha problemi di socializzazione con i coetanei

Buonasera sono la mamma di una bimba che ha appena compiuto 6 anni. La mia bimba non è figlia ...

7 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.