Sogni

I sogni: il loro significato e la relativa interpretazione

26 Febbraio 2018

contattami

Condividi su:

 

L'attività onirica si presenta nel soggetto soltanto quando raggiunge la "fase Rem" o stadio di "sonno profondo". Partendo dal presupposto che essa é un'attività complessa é opportuno subito precisare che un uomo che non raggiunge la "fase Rem", anche solo per 5 minuti nelle 24 ore, comincia ad avere manifestazioni di "squilibrio psichico", in quanto il sonno é un'attività essenziale, più del cibo.

Il sogno negli adulti viene spesso dimenticato al risveglio, in quanto insorge il meccanismo di difesa della rimozione che non consente il ricordo attraverso la censura.

Laddove, il sogno viene ricordato, per procedere ad una corretta interpretazione é obbligatorio che esso venga trascritto immediatamente in quanto il tempo di latenza finirebbe per distorcere il "vero contenuto onirico" attraverso l'inserimento, l'omissione o addirittura la distorsione di particolari, dettagli, colori, movimenti, che potrebbero costituire il fulcro del significato del sogno.

Nello studio dell'Interpretazione dei sogni, Freud mise in relazione il "contenuto latente" dei sogni con la gratificazione dei desideri e questa attività da Lui definita "lavoro onirico" fu considerata un processo mentale caratterizzato da modalità arcaiche di pensiero, precisamente da spostamento, condensazione e sostituzione che hanno la funzione di trasferire i pensieri onirici latenti nel cosiddetto "sogno manifesto".

Al lavoro onirico, si aggiungono poi, altri due elementi: la rappresentazione plastica e quella simbolica, cioè la trasformazione dei pensieri in immagini e simboli sensoriali.

L'attività viene completata dall'elaborazione secondaria che connette le immagini dei singoli elementi del sogno in una storia, in un racconto, in un'azione che contenga una certa coerenza, tuttavia, quest'ultima fase non c'é sempre e, quindi, in assenza di essa, il sogno viene ricordato con una serie di immagini o frasi incoerenti, strane e non collegate tra loro.

In realtà, il processo di formazione dei sogni, in genere, ha il seguente iter: per la presenza della regressione, del rilassamento della censura conscia ed inconscia e dell'inibizione motoria durante il sonno, nel soggetto dormiente riemerge una forma arcaica di pensiero che si applica al lavoro onirico. A sua volta, l'attività onirica interagisce con i derivati delle difese, delle pulsioni infantili e dei relativi conflitti, insieme a tutto ciò che li rappresenta nel presente, per creare durante il sonno delle immagini in prevalenza "visive" - sogni - che sostituiscono il pensiero. Se esistono fatti, eventi, impressioni, idee, percezioni dell'immediato passato che hanno comunque toccato la sfera profonda dell'individuo, il sogno li riprende e li rivive con tutto un suo nuovo simbolismo.

Anche per i bambini l'attività onirica é fondamentale. Premesso che essi sognano più degli adulti, in quanto il 50 per cento del sonno notturno di un bambino é occupato da sonno REM e sogno, ed egli, avendo un inconscio più puro, si immerge in una dimensione fantastica, che lo conduce verso l'appagamento di un desiderio (scopo primario sia nel sogno degli adulti che dei bambini).

Se invece, il bambino é turbato da conflitti ambientali - familiari e non - inizia con facilità a vivere sogni angosciosi, anche con bruschi risvegli, di cui ricorda spesso il contenuto. É evidente che, vista la complessità dell'attività onirica, l'interpretazione dei sogni non può essere fatta hic et nunc, ma richiede anche una notevole conoscenza della psicoanalisi.

Tuttavia, faccio cenno all'interpretazione di due sogni piuttosto frequenti: il sogno del mare e il sogno di bambini morti.

 

L'interpretazione del mare nei sogni

 

Premesso sempre che il sogno risente degli eventi appena trascorsi, sognare il "mare" visto che esso rappresenta l'origine della vita sulla Terra, ha un significato che si collega alla nostra dimensione più intima, rappresentando nei sogni il mistero della nostra coscienza, lo scorrere della vita, delle nostre emozioni. Secondo Jung "il mare é il simbolo per eccellenza dell'inconscio, la madre di tutto ciò che vive". Avendo il mare molti significati in comune con l'acqua, può rappresentare: l'inconscio sia personale, come bisogno di guardarsi dentro, sia collettivo, inteso come coscienza del mondo; i sentimenti che vengono espressi attraverso le condizioni fisiche del mare; la rinascita spirituale, la ripresa, lo stato di appagamento e di serenità sono presenti nel sogno di un mare azzurro, calmo, caldo. Laddove ci si immerge anche in un mare pulito e trasparente significa che il sognatore ha una visione ben definita e lineare della realtà. Considerando il mare come origine della vita, é connesso ad aspetti legati alla creazione ed alla nascita, alla maternità, che lo fa percepire proprio come un grande grembo materno.

Infatti, esso é legato alla figura materna, al genere femminile e sognare di immergersi in mare potrebbe anche indicare che si vuole ritornare nell'utero materno per rigenerarsi, per rinascere ad una nuova esistenza. Se é un uomo a sognare il mare, l'indicazione immediata potrebbe essere che egli desidera andare alla ricerca della sua parte femminile. Quando si sogna il mare in tempesta, mareggiate, la presenza di onde molto alte, significa che lo stato d'animo del sognatore é scosso da passioni, conflitti, turbamenti, o rappresentando il mare anche la madre, la donna, potrebbe indicare che esistono problemi con la propria donna o con le donne, in generale. Se il mare é inquinato potrebbe indicare una visione confusa, quasi buia della realtà, mentre ritrovarsi in mare aperto può significare uno stato di smarrimento se vi é una sensazione di paura, mentre se nel sogno il soggetto si sente bene, indica uno stato di liberazione con nuove prospettive di vita.

Laddove il mare entra in casa, e la allaga, vuol dire che esistono emozioni molto forti, in cui si é perso il controllo della situazione in quanto non si riesce a gestire l'emotivitá. Infine, sognare il mare di notte esprime una situazione veramente complessa, in cui l'orientamento alla vita resta difficile.

 

Quando sognamo bambini morti, vuol dire che...

Il sogno di bambini morti oltre ad essere un sogno non piacevole, lascia spesso al risveglio una sensazione di inquietudine. Questo tipo di sogno potrebbe indicare che é giunto il momento di rinunciare alla nostra infanzia, e rappresentare un monito ad avere un approccio più maturo alla vita, oppure potrebbe significare il bisogno di migliorare la qualità della vita, come se l'inconscio volesse dare un consiglio.

In caso, ci fosse stata la morte di un bambino caro, questo sogno potrebbe rappresentare una connessione con lui, anche se l'immagine sognata non corrisponde a quella del bambino morto. Questo sogno può persino rappresentare noi stessi da bambini e, quindi, avere un riferimento ad un passato che non c'è più, o anche, se si é in coppia, un desiderio di avere dei bambini.

Premesso che i sogni di morte possono avere un significato prettamente metaforico, che vuole indicare che la realtà che stiamo vivendo sta per cambiare, di fronte a cambiamenti di vita, é possibile sognare episodi di morte. Talvolta, al sogno della morte di una persona cara, viene attribuito un significato premonitore che può anche avere una sua corrispondenza, ma a livello di interpretazione psicoanalitica dei sogni é di scarso rilievo, anche se una simile convinzione può aiutare ad affrontare con più serenità l'eventuale perdita. Se a morire nel sogno siamo proprio noi, può indicare che nella nostra vita qualche cosa sta per terminare o meglio, é l'inconscio che desidera finire una fase della vita.

Commenta questa pubblicazione

Iscriviti o accedi per lasciare un commento

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Sogni"?

Domande e risposte

Sogni ed insicurezze

Salve a tutti, mi chiamo Alaska e ho quasi 18 anni, questa è la prima volta che provo a parla ...

2 risposte
Cosa significa sognare di essere incinta?

Buongiorno a tutti. sono una ragazza di 21 anni e Vi scrivo perchè vorrei raccontarVi un ...

2 risposte
Cosa vuole rappresentare il mio sogno?

Ogni tanto mi capita di passare del tempo a pensare e ce un pensiero che continua a passarmi per la ...

6 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.