Famiglia e bambini

Bambino nervoso

pink

Condividi su:

Salve ho un bambino di 2 anni, è nervoso fa gesti del tipo: stringe i denti, fa tremare le mani, piange, non sta mai tranquillo a casa, per mangiare vuole i cartoni, altrimenti non mangia; è un bambino vivace, ma questa cosa mi preoccupa, mi sento una nullità, certe volte penso che sia colpa mia. Da premettere che io lavoro un giorno si è uno no e me lo porto pure dietro.

Sto sempre con lui, non capisco questo suo comportamento.

Il pediatra alla mia domanda non sa mai rispondermi. Quando usciamo e andiamo a casa di parenti ecc., appena entra si mette a piangere non vuole rimanere. Con il mio papà ha un rapporto di ossessione, appena lo vede, se lui non lo prende piange, se lui si allontana piange, se lui non gioca piange, non può mai cenare se c'è lui.

Mio marito è sempre presente.  La domenica lo porta sempre a comprare qualche gioco o qualcosa da mangiare. 

Abbiamo una casa tutta per noi, nuova, e lui di questa cosa è contentissimo, infatti appena usciamo subito vuole rientrare a casa.

Non gli manca nulla, ha i suoi spazi ed i suoi giochi.

Siamo stati 1 anno da mia suocera x ristrutturazione della casa, non penso che questa cosa c'entri, ma la tengo presente. Con i miei suoceri abbiamo un bel rapporto, loro escono matti per lui, non trovo una spiegazione a tutto questo nervosismo.

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Pimk,


ho letto attentamente la sua richiesta di aiuto. Mi ha colpito molto la frase "sto sempre con lui". forse anche lei è stressata e stanca di stare con lui e avrebbe bisogno di riprendere i suoi spazi...si ricordi che una mamma è sempre prima una donna e che i bambini hanno bisogno anche di stare con i loro coetanei per socializzare e per conoscere e comprendere delle regole. Non so se questa risposta la soddisfa ma penso che sia il focus del problema.


Cordialmente.


 

Salve Pink da quello che scrive e per l' etá del bambino i suoi comportamenti non sembrano destare preoccupazione. È piuttosto un bambino che sembra aver capito come ottenere ciò che vuole. A questa etá e ancora per qualche tempo, i bambini non tollerano le frustrazioni derivanti dai no, sono alla continua ricerca del piacere e del soddisfacimento di tutti i loro bisogni. I comportamenti di suo figlio sembrano mirati ad ottenere ció che vuole e a protestare se non ottiene. Con la conquista delle varie autonomie, i genitori devono iniziare a dare limiti ai figli al fine di favorire un adeguato sviluppo psico emotivo. Il bambino attraverso le graduali frustrazioni comprende che gli altri non sono al suo totale servizio ma hanno bisogni e necessitá come lui e che per ogni cosa occorrono tempi e modi per ottenerli o per raggiungerli. I bambini imparano cioè ad adattarsi alla realtá. In bocca al lupo.

Gentile signora,


è un po' difficile ipotizzare da qui le cause psicologiche del nervosismo del suo piccolo. Tenga comunque presente che ciò che si impara nei primi periodi della vita, rimane come un'impronta difficile da cancellare. Il periodo precedente dai suoceri ha sicuramente perciò lasciato delle tracce quasi indelebili che potrebbero avere un ruolo nell'attuale comportamento.


Il consiglio è sempre quello di consultare un professionista che possa vedere anche e almeno ambedue i genitori; forse in questo caso può essere opportuno vedere la famiglia allargata, dal momento che per la terapia dei piccoli occorre inevitabilmente la collaborazione di chi se ne prende cura.


Se il pediatra non le risponde, lo solleciti. Potrebbe essere che ritiene il comportamento di suo figlio nella norma oppure non sa cosa risponderle dal momento che in ogni caso non rientrano nelle sue competenze le problematiche psicologiche, per le quali deve rivolgersi ad uno psicologo psicoterapeuta.


Cordiali saluti


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Famiglia e bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Enuresi giornaliera

Buongiorno, sono una mamma di una bimba di 6 anni e mezzo. Mia figlia fino a marzo di quest'anno non ...

2 risposte
Paure di un bimbo di 9 anni

Sono una mamma lavoratrice che lavora anche durante la notte in quanto sono infermiera. Anche il mio ...

3 risposte
Paura di non essere normale, bassa autostima

Buongiorno a tutti. Mi chiamo Elisa e sono una ragazza di 22 anni. Frequento l'università, ho ...

7 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.