Ansia

Ansia, depressione, disturbi del sonno

Graziella

Condividi su:

Buonasera,
Da aprile di questo anno cioè dal lock down ho iniziato a soffrire di attacchi di panico che poi si sono tramutati in ansia, depressione disturbi del sonno.
Sono in psicoterapia cognitivo comportamentale da maggio ormai circa 4 mesi ma purtroppo non noto troppi miglioramenti. La mia angoscia più grande è che purtroppo non riusci a stare più nella casa dove si è verificato tutto il malessere e mi sono dovuta trasferire con mia figlia dai miei genitori che abitano a 50 km per avere il loro aiuto e supporto con la mia bimba di 9 anni perché In questo periodo mi sento molto sola e fragile. Purtroppo così facendo ora siamo lontane da mio marito e papà della nostra bimba e questo mi dispiace e mi fa stare tantissimo male. Riusciamo a vederci solo il fine settimana per Via dei Suoi impegni Lavorativi. Ho cercato in tutti i modi di tornare nella nostra casa ma purtroppo sto troppo male, rivivo in continuazione quei momenti terribili.
Non voglio stare lì e stare male. Dai miei mi sento meno sola e più protetta.
Ho bisogno di un consiglio su cosa posso o devo fare per cercare di superare questo momento terribile.
E poi vorrei anche capire se è il caso di cambiare terapeuta o se magari bisogna aspettare ancora per avere risultati .
Grazie a chiunque potrà darmi una risposta che possa aiutarmi ed indirizzarmi.

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Cara signora mi dispiace di questo brutto momento che sta passando. in questo periodo le cose si complicano. Io faccio parte di una associazione scientifica tra quelle del Ministero della Salute e per 3 mesi abbiamo collaborato con una breve terapia per il trauma da Covid con risultati incredibili. Non posso propormi di aiutarLa per evitare malintese interferenze tra colleghe pero posso darle il telefono della Associazione EMDR Italia, incaricata attraverso i soci a fornire aiuto gratuito telefonico, se vuole integrare la terapia che già fa con un ausilio specialistico per i traumi conseguenti al Covid, chiami pure e senta se possono aiutarLa: 036 558879 Segreteria EMDR. Molti auguri e affronti con fiducia questa fase della vita, si ricordi che il sole sta sempre dietro le nuvole e prima o poi risplenderà

Buongiorno, 


non conoscendola difficile poter rispondere ai quesiti che lei pone a uno specialista che  legge ma non avverte dove lei si trovi emotivamente in questo momento della sua vita, al di là della espressione dei suoi sintomi. 


Mi contatti qui in caso per consultazione online


Dott. Ssa Paola Massone 


Human Care Vasto Chieti 


Psicoterapia Sistemico relazionale 


 

Gentile Graziella, il periodo di lockdown può anche esacerbare difficoltà pregresse, spesso a causa dell'impossibilità di controllare gli aspetti della vita e sostenere l'incertezza del futuro.


Nei momenti d'andia potrebbero essere utili esercizi di stabilizzazione o di mindfulness, che le potrebbero essere proposti in terapia.


Si fidi della sua terapeuta e cerchi di parlarne con lei in modo aperto.


Buon percorso.


Dott GP Baronchelli

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come convivere col compagno che soffre di ansia.

Salve. Il mio compagno soffre di ansia e attacchi di panico al momento in cura sono con psicofarmaci ...

1 risposta
Blocco!

Salve a tutti. Sono fabio, ho 30 anni. Mi considero un ragazzo con carattere Buono ma allo stesso ...

1 risposta
Ho paura di tutto. Come posso superare questa cosa?

Ciao, mi chiamo Sara, ho 20 anni e scrivo questo discorso perché penso di essere arrivata ad ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.