Ansia

Ansia e problemi relazionali, non mi sento più me stessa: aiutatemi perfavore!!

Lu

Condividi su:

Salve dottori, (scusate per il testo eccessivo ma ho bisogno del vostro aiuto, non so cosa ho) mi sono conosciuta con un ragazzo l'anno scorso e siamo diventati migliori amici poi è diventato qualcosa in più ma io ero sempre insicura se lo volevo o non lo volevo fin quando poi non si è messo con una ragazza ed io ero a pezzi, ci siamo litigati anche perché si bacio con altre stanco della mia attesa ed insicurezza a portarlo sempre il canzone su questo (anche perché ero gelosa un giorno lo volevo e l'altro no ma quando era a contatto con altre lo rivolevo) e per due mesi non ci siamo parlati, poi si fidanzó
ma la lascio per me, dopodiché ci siamo fidanzati fin ad oggi che sono passati 8 mesi... ma parte tutto dal compagno di mia mamma che un paio di giorni fa disse che comunque poteva essere che ci stavo per abitudine etc.
Ed ecco che ricomincio come in estate, nei mesi estivi non ci davo peso anzi, ma adesso ho l'ansia frequentemente, non so se lo voglio o no... e se penso che possa stare con un altra piango continuamente, non ho più voglia di uscire e se penso che possa avere un futuro senza di me mi dispero pero allo stesso tempo il fatto di volerlo è a momenti ed é un continuo di ''non lo voglio, lo voglio, mi sento in colpa, non voglio stia con un altra che non sono io perché mi causerebbe una tristezza eterna, vorrei cambiare le cose... ma non capisco nemmeno io cosa ho.
(premetto che mi tratta come una principessa e se sto male sta male anche lui, lo voglio bene anche per l'amicizia passata e ci sono affezionata) sono arrivata al punto di aver paura di pensare, ho pensato anche fosse infatuazione o fossi egoista ma non penso sia così anzi, abbiamo provato a lasciarci e comunque stavo diciamo meglio ma con sempre l'ansia anche se leggermente diminuita, ma la tristezza é aumentata tanto da avere pensieri brutti... una sera mi disse che andava ad un compleanno e mi misi a piangere sola a letto, ho paura anche che mi lasci sola se rimaniamo amici ed altre paranoie, sono andata perfino da una cartomante per cercare di risolvere questa situazione su di me ma niente, anche quando vado a casa dei miei suoceri viene l 'ansia e anche un po di dispiacere perché li voglio bene, cioe al pensiero di dovermi lasciare con lui e che lui possa avere un altra mi fa stare male, non riuscirei a vederlo con un altra ragazza non riuscirei nemmeno a sopportare il fatto di essere lontano da me e piango continuamente perché non trovo spiegazione,ho continui dubbi aiutatemi a capire cosa ho, RINGRAZIO IN ANTICIPO.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Lu,


 leggendo attentamente la sua richiesta mi verrebbe da porgerle delle domande:


- cosa le crea secondo lei confusione?


- cosa intende con lo amavo o non lo amavo?


- lei cosa ricerca dall'amore? come deve essere il ragazzo che vorrebbe al suo fianco?


- nelle altre decisioni di vita come sceglie? per esempio se deve scegliere un vestito come fa la scelta tra compro/non compro o mi piace/non piace?


Se le sue difficoltà permangono le consiglio di valutare un breve percorso di supporto psicologico o di psicoterapia individuale per osservarsi da una nuova prospettiva, per cercare una soluzione personale, una nuova strategia per il suo futuro ed essere supportata e aiutata a viversi la sua vita a 360°. 


Le linko degli articoli per capire meglio cosa sono il supporto e la psicoterapia:


- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/supporto-psicologico-torino/


- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/terapia-individuale-minori-adulti-cognitivo-costruttivista/


- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/quando-richiedere-una-consulenza-psicologica/


Resto disponibile per informazioni, richieste aggiuntive, eventuale consulenza o se volesse rispondere in privato alle domande poste.


Cordialmente


Dott.ssa Federica Ciocca


Psicologa e psicoterapeuta


Ricevo a Torino, provincia (Collegno) e online

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non riesco a lasciare i miei figli

Salve a tutti, domani comincerà la scuola dell'infanzia per i miei bimbi di 5 e quasi 4 anni...

4 risposte
Ansia che ritorna per l'università

Salve a tutti. Dal titolo avrete già capito che l'università e in particolare lo studi ...

3 risposte
Trasferimento per lavoro

Salve, sono un ingegnere meccanico laureato lo scorso anno. Fino al mese scorso ho lavorato per una ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.