Ansia

Ansia e scarso rendimento

Ivana

Condividi su:

Mia figlia di 9 anni è una bambina molto ansiosa e quando viene interrogata va in blocco. Quest'anno ha dovuto anche cambiare scuola e non vi dico. Vorrei aiutarla a superare questa sua grande paura e timidezza e vorrei sapere anche quali sport possono aiutarla ad abbattere l'ansia. Quali sono le libertà che posso concederle per renderla più sicura di sé. Grazie

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Ivana,


 il cambio di scuola sicuramente può essere un evento importante. Le avete spiegato il motivo di questa scelta? 


Com'è il dialogo in famiglia? Come reagite di fronte un voto positivo o negativo? Com'è stata la socializzazione a scuola e con altri adulti?


Le maestre come sono? Usano toni e modi pacati, accoglienti, ecc. o possono aver messo "apprensione" e troppo "senso del dovere" ai bimbi? I compagni potrebbero in questi anni aver detto una frase che a lei potrebbe aver creato "vergogna"?


Come si è strutturata la vostra educazione e l'accudimento in questi anni? (può essere un comportamento appreso, l'ansia, o una sua caratteristica?


Voi a casa potreste provare a rassicurarla sulla sua bravura e sul fatto che credete in lei, cercare di studiare insieme ma senza dar "importanza" al voto ma solo al suo apprendimento, farle capire che la maestra non è li per deridere o rimproverare ma solo per insegnarle a diventare "grande", provare magari a far un esempio della sua infanzia dove anche lei si è mostrata più timida e raccontarle poi come ha trovato la sua strategia.


Potreste anche cercare nei libri dell'edizione Erikson alcuni racconti da leggere insieme sulla timidezza o sulle varie emozioni per imparare a riconoscerle e controllarle.


Utile può anche essere la mindfullness per controllare l'ansia. Le allego un articolo che ho scritto a tal proposito: https://www.psicoterapiacioccatorino.it/autocontrollo-per-vivere-piu-sereni/


Come sport lo faccia scegliere a lei, può essere interessante uno sport di squadra dove lei si senta nel tempo parte integrante del gruppo o singolo come judo, karate, nuoto, ecc. Vero anche che non è tanto il tipo di sport quanto come lo vive la bimba.


Cordialmente


Resto a disposizione per informazioni, dubbi, se vuole rispondere in privato alle domande poste per darle maggiori dettagli (mi scuso se ho inserito le domande ma per quanto molto dettagliata non è mai semplice in poche righe avere un quadro completo della richiesta) e per un'eventuale consulenza online.


Dott.ssa Federica Ciocca


Psicologa e psicoterapeuta


Ricevo a Torino, provincia (Collegno) e online


 

Salve, la prima cosa che vorrei chiederle è che tipo di approccio ha lei nei confronti del rendimento scolastico di sua figlia?  Provi  ad "indagare" se a scuola ci sono problemi con le insegnanti o con le maestre; magari è una bimba sensibile e ha particolare timore di sbagliare o fare una brutta figura. 


Farle praticare uno sport è sicuramente una buona idea, per favorire la socializzazione e aumentare l'autostima. A tal proposito le consiglio il judo.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Che cosa mi succede?

Buonasera a tutti. Sono Francesco, ho quasi 30 anni. Premetto che sono sempre stato un tipo ansioso, ...

3 risposte
Incubi ricorrenti e paura di addormentarsi

Salve, sono un ragazzo di 21 anni. Vorrei parlarvi di un disturbo per me molto debilitante che è ...

3 risposte
Mio figlio ha paura di essere giudicato

Buongiorno, da qualche tempo mio figlio di 11 anni soffre di malesseri vari: dolori al petto, debole ...

7 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.