Ansia

Da più di un anno soffro di ansia e attacchi di panico

Angela

Condividi su:

Salve,

da circa un anno o poco più, ho iniziato a soffrire di ansia che si manifestava con dolori allo stomaco. Piano piano ho cominciato ad avere i sintomi degli attacchi di panico e mi sono sentita bloccata.

È un anno che sto seguendo un percorso psicologico, non costante purtroppo, per problemi economici però mi sento migliorata rispetto a prima. Ho ancora il problema di stare in luoghi affollati e questo mi crea molto disagio, perché vorrei avere una vita di una ragazza normale della mia età. Non ho più amici (si sono allontanati), ogni tanto esco con una mia amica, che sa la mia situazione e mi comprende, ma non come vorrei.

In famiglia le cose non vanno bene per niente, ci sono un sacco di problematiche, le quali mi hanno portato a star ancora di più male e a rafforzare i miei attacchi di panico.

Non vi scrivo per questo, ma per un altro problema che si è creato. Non ho mai avuto un ragazzo, sono sempre stata corteggiata, ma nessuno mi ha colpita davvero caratterialmente. Mi sono piaciuti alcuni ragazzi, ma non ho più voluto approfondire la conoscenza perché mi avevano subito chiesto di avere solo rapporti intimi, io non essendo quel tipo di persona ho subito rifiutato. Ora arrivo al punto, mi ha contattato un ragazzo su un social network, che non ho mai visto, ma so che non è un profilo finto, mi ha chiesto di uscire per conoscerci e io non so cosa rispondergli, perché soffrendo di ansia e attacchi di panico starei male e anche perché ho molta paura.

Non so nemmeno se mi potrebbe interessare. Vi scrivo per chiedervi in generale, essendo una giovane ragazza che soffre di queste problematiche e avendo una situazione familiare instabile, come posso rapportarmi in futuro con ragazzi che non conosco?

Ancora non sto benissimo, però non vorrei avere rimpianti. Chiedo scusa se non mi sono espressa bene. Siccome al momento non posso prendere un appuntamento dalla psicologa ho pensato di scrivere qui per avere qualche consiglio, perché non so davvero cosa fare. Grazie mille.

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno mi sento di dirti che i problemi di ansia e panico sono certamente migliorabili e risolvibili, quindi non deprimerti come se tu avessi un problema incurabile! Ma devi fare un percorso standard tutte le settimane per un paio di mesi almeno e poi ogni 15 giorni ed infine 1 volta al mese, con qualche Psicoterapeuta (meglio se cognitivo-comportamentale) esperienze riguardo questo problema. Auguri!

Salve, Angela dalla tua lettera leggo molta confusione ed agitazione, tu chiedi se sia il caso di uscire con un ragazzo che hai conosciuto sui social ed ha anche un profilo finto. Io penso che rispetto a questa decisione il problema degli attacchi di panico non sia la cosa principale; e' normale che provi ansia nel pensare di uscire con questo ragazzo, non lo conosci, sai tutto ciò che non conosciamo è normale che alimenti timore. Magari aspetta un pò cerca anche se attraverso i social di entrarci un pò di più in contatto  cercando di farti un'idea su di lui.. Datti un pò di tempo  magari parlane prima con la tua terapeuta che sono sicura che insieme troverete la soluzione migliore per te.


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Sono una persona molto ansiosa, faccio sogni ricorrenti, che mi turbano molto.

Salve, mi chiamo Simona e ho quasi 25 anni. Da sempre ho la sensazione di non essere mai sola, come ...

7 risposte
Come capire cosa ho?

Ciao sono Cristian scrivo questo post perchè ho dei dubbi riguardo a delle cose che mi succed ...

1 risposta
Aiuto

Salve è la prima volta, ho bisogno di aiuto per mio figlio di 23 anni. E' stato sempre un ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.