Ansia

Non so cosa fare, sto male con me stessa e gli altri

Giusy

Condividi su:

Sono una ragazza di 20 anni, mi sento triste e vuota, cerco sempre di rendermi utile magari lavorando o altro ma mi sento sempre così inutile irrealizzata come se fossi sbagliata e mi odio...mi detesto, gli altri non comprendono il mio malessere, sento che a nessuno importi di me perché nessuno mi chiede Come stai? Tutto bene? Ti capisco... nessuno sono sempre io a cercare gli altri pur di non essere sola ma ora sono stanca. Dentro di me sento logorare vorrei non esistere più..vorrei non essere mai nata perché sono esausta di essere così infelice. I miei genitori si sono lasciati ma spesso assisto a scene litigiose,il mio ragazzo è via per 4 mesi e quando ne parlo crede che è solo un momento un periodo, le mie amiche non mi considerano se non di rado e mi chiedo perché cosa ho fatto di male? Nella mia città è difficile trovare una buona posizione lavorativa e di conseguenza mi fa sentire irrealizzata provai l Università ma non c’è l’ho fatta fu una grande sconfitta e delusione per me...tutto quello che faccio tutto quello che vorrei fare va sempre male.Molti mi dicono sei bellissima sei intelligentissima potresti fare e avere tante cose per te è facile trovare lavoro per te è facile essere felice tu sei fortunata, e non mi credono quando dico che sto male...e ora mi chiedo cosa posso fare per essere felice per stare meglio? Spero sia un malessere passeggero..grazie!

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Allora, cara Giusy, questo sito le dà la possibilità di avere consigli brevi e generali perchè sa bene che chi risponde non la conosce e prima di dire qualcosa almeno si fanno tre sedute 


di valutazione con lo psicologo di persona, viso a viso. Quindi io non so se è già andata da uno psicologo ma secondo me può andare e fare un percorso di terapia. 


Perchè così non può rispondere a tutte quelle domande che le farei se fosse davanti a me.


Però provi a fare questo, ma lo deve fare tutti i giorni per un mese: alla sera prima di andare a dormire, prenda un foglio di carta bianca e tracci un segno


a caso, tipo scarabocchio, con una penna, e poi guardandolo per un attimo provi a vedere se "intravede qualcosa" e quindi lo disegni e poi lo colora.


Inoltre, si compri una pianta e la accudisca. 

Ciao Giusy


come ti senti, cosa hai fatto oggi per sentirti meglio, dalla tua lettera emerge un bisogno di aiuto, ma forse per poterti aiutare dovresti iniziare a raccontarti, iniziando da chi sei, da quanto stai cosi male, i periodi bui li attraversiamo tutti ma questo non ci deve travolgere al punto prima di farci distogliere dai nostri traguardi, da quello che siamo e vogliamo, chiedi aiuto se stai male, chiedi un supporto psicologico, affronta il tuo malessere, trova un interesse, parti da una tua passione, per trovare la tua strada, cerca persone a cui fa piacere stare e ti fa piacere stare con loro, fai volontariato, prendi un gatto qualcuno di cui occuparti e ti da affetto, esci da questo pensiero negativo. Voglio che ti alzi la mattina è dopo colazione ti guardi allo specchio e dici io sono Giusy e mi voglio bene e oggi ... cosa faccio


Cambia modo di pensare, esci vai in libreria, al canile fai qualcosa che ti faccia stare bene ...


Un saluto affettuoso.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Ho paura di essere lesbica

Buonasera, vorrei parlarvi di un problema che mi sta affliggendo da un paio di mesi. Premetto che ...

8 risposte
L'ansia e l'insicurezza mi stanno paralizzando

Salve, mi chiamo Alessia e ho 19 anni. Da piccola ho sofferto di attacchi di ansia che si presentava ...

1 risposta
Sentirsi finita

Buongiorno. Non riuscendo a definire un vero momento di inizio in cui ho incominciato a sentirmi ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.