Ansia

Ogni volta che devo iniziare a lavorare mi viene l'ansia e l'angoscia

Laura

Condividi su:

Salve chiedo aiuto perché ogni volta che inizio un lavoro arriva l ansia l angoscia e la paura di andare... Al solo pensiero che il giorno dopo devo tornare lì sto male, non dormo la notte e ho una continua ansia e pensieri fissi su quel luogo... Solo su un lavoro sono stata tranquilla e contenta... Ma sono anche consapevole che qualcosa nella mia vita dovrò pur fare non posso sempre scappare ho già rinunciato a tanti lavori... A volte penso sia solo questione di abitudine altre ho paura che invece avrò sempre questo stato d animo e quindi non potrei vivere così...

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buon pomeriggio Laura,


ha detto che solo su un posto di lavoro non c'è stato il "problema" della paura e dell'angoscia di andare, e dunque la invito a riflettere su cosa c'era in quel posto di lavoro che la rendeva contenta e felice. Magari proprio quelle cose lì le permettono di superare quella paura che prova e che andrebbe sicuramente indagata.


Resto a disposizione per qualsiasi cosa


Le auguro una buona giornata
Dottoressa Rita Petrolini

Buongiorno dalla descrizione che espone sembra che si tratti dei tipici segnali presenti nelle strutture ansiose, che trovano massima espressione negli attacchi di panico (tachicardia a riposo, difficoltà a respirare, disturbi del sonno e frequenti emicranie).


Se è così le consiglio di contattarmi chiedendo un primo appuntamento online su skype e lasciando il suo recapito telefonico affinchè io possa chiamarla quanto prima per fissare giorno e orario.


Tenga presente che se si parla di struttura ansiosa non è possibile risolvere il problema senza l'utilizzo di specifiche tecniche e metologie che attualmente ottengono risultati in pochi mesi.


Colgo l'occasione per porgerle cordiali saluti


Dott. Igor Guidotti

Gentile Laura,


descrive una situazione molto precisa rispetto alle sensazioni e ai vissuti che sente. Ha parlato di ansia, paure, fissazioni, rinunce fatte ma anche di un'esperienza positiva che ricorda. Leggendo il suo breve racconto, i fattori legati alle difficoltà che sente potrebbero essere diversi. Potrebbe essere importante provare a focalizzarsi su quell'esperienza che lei ricorda come positiva e piacevole per provare a capire quali aspetti l'hanno resa tale. Capire cosa fa stare "comodi" e a proprio agio aiuta a orientare le scelte. Nel leggere il suo racconto ho pensato però anche alla paura di lasciare la sua casa. Come si sente a lasciare il suo "nido" per andare al lavoro? A volte le fatiche possono derivare non solo da ciò a cui andiamo incontro ma anche da ciò che in qualche modo stiamo lasciando, anche se momentaneamente.


Resto a sua disposizione

Gent.ma Laura, quello che led descrive sembra corrispondere ad un comportamento di evitamento che molto probabilmente si estende anche ad altri ambiti. Solitamente dietro ci sono dei motivi legati alle aspettative di tipo relazionale con le figure più importanti, ma bisognerebbe ascoltare tutta la sua storia per formulare delle ipotesi. Le consiglio pertanto di rivolgersi ad un terapeuta della sua zona per iniziare con lui/lei un percorso che la possa aiutare ad indagare bene sull'origine del suo disagio e quindi lavorarci su.


In bocca al lupo!


Cordiali saluti,


Dott.ssa Elisa Paterlini

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Ansia e stress

Ciao, ho 23 anni e sono sempre ansiosa e stressata e non riesco proprio a reagire. Anche quando ...

4 risposte
La mia ansia mi sta divorando

Salve, ho subito gravi traumi durante la mia vita, tra cui anche un aggressione e da 5 anni sono ...

3 risposte
Psicoterapeuta ansia fobia, problema abbastanza urgente, prov Venezia Treviso

Buongiorno, ho bisogno di uno psicologo/psicoterapeuta con esperienza in ansie e fobie, traumi, per ...

6 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.