Disturbi dell'eccitazione sessuale

Da qualche mese ho delle forti fantasie sessuali che prima non avevo

Luca

Condividi su:

Buongiorno, ho 28 anni e sono fidanzato da 7 anni con una ragazza di un anno più piccola di me. Fin qui nella nostra vita sessuale è sempre andato - e va ancora - tutto ok, se non che da qualche mese ho delle forti fantasie sessuali che prima non avevo. Si tratta per lo più di fantasie accomunate dal carattere della sottomissione (avere rapporti con ragazze mediante il cd. strapon, provare rapporti bisex sempre da sottomesso e cose analoghe). Nell'ultimo periodo ho messo in pratica alcune di queste fantasie. Non me lo spiego e vorrei capire il perchè. Grazie

6 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Caro Luca la sessualità è un aspetto della nostra esistenza molto più fluido e complesso di quanto pensiamo e di quanto la morale comune ci fa sentire liberi di vivere. Nelle sue fantasie non c'è nulla di male. Il male arriva se a causa della vergogna iniziamo a mentire a noi stessi e alla fidanzata. Fare una analisi approfondita e offrire un vero sostegno ad un suo eventuale disagio, qui non è possibile. Cerchi un terapeuta nella sua zona che la possa seguire in percorso di maturazione e crescita emotiva e di esplorazione della sua sessualità ed eventuale orientamento sessuale.

Saluti

Buongiorno,

forse dovrebbe chiedersi se è successo qualcosa recentemente nella sua vita, non necessariamente nella sfera sessuale, che abbia scatenato questi suoi desideri e fantasie. Come nei sogni infatti i significati soo velati, così anche nella veglia i sintomi sono spesso legati a significati inconsci e da tematiche che ci sembrano lontane, non collegabili.

Un colloquio con uno psicologo potrebbe portare a stringere nessi e formulare ipotesi. Può esere un primo passo per trovare una soluzione.

cordiali saluti 

Buongiorno Luca, le rispondo brevemente perchè la sua domanda richiede un approfondimento che può essere fatto solo parlandosi e conoscendosi di persona. Non è strano che nascano fantasie sessuali diverse da quelle note, ma se questo accade di solito è perchè la persona sta vivendo o è in procinto di vivere un cambiamento più complessivo, che potrebbe riguardare aree di sé non ancora esplorate o fattori legati alla sua storia personale o a come questa è stata vissuta. Niente arriva per caso e devo dire che ciò che più mi colpisce nel suo scritto è il termine "sottomissione". Questa parola rimanda a vissuti che forse non le sono noti. Magari è semplicemente una porta da aprire per capire cosa nasconde, cosa si cela dietro. Mi pare che il suo bisogno sia di essere più in contatto con sé stesso, i propri sentimenti e pulsioni, questo la aiuterebbe a integrare ciò che ora mi pare la tenti e la spaventi al medesimo tempo. Sono con una maggiore consapevolezza di noi stessi possiamo imparare a gestire in modo armonico ciò che ci capita ed essere noi i padroni del "nostro castello". Mi spiace dirle che non esistono ricette o risposte pre confezionate, che vadano bene per tutti.

Sono disponibile a un colloquio di approfondimento. Trova i miei riferimenti su questo sito. Se lo desidera mi contatti pure, sarò lieta di vederla. Ricevo a Milano e Torino.

Un caro saluto

Caro Luca,

l'avere fantasie sessuali poco convenzionali, in sè, non ha nulla di patologico, a meno che ciò non vada a ledere la libertà di qualcun altro o la propria. In questo senso quindi mi sento di dirle due cose.

In primis, si chieda cosa sente rispetto a queste sue nuove pulsioni: senso di colpa, ossessione, giudizio... Insomma si chieda se il pensare ad esse o il praticarle va in qualche modo a inficiare la sua stabilità e la sua serenità. Inoltre si chieda se vi sia una certa compulsione, cioè se si senta "costretto" a mettere in atto tali fantasie e se ne farebbe volentieri a meno.

In seconda analisi, si chieda in che modo queste fantasie vadano ad incidere sulla sua relazione di coppia. Ne ha parlato alla sua fidanzata? In che modo vive queste sue trasgressioni al di fuori della coppia?

Ovviamente tali riflessioni andrebbero fatte insieme a un professionista, possibilmente specializzato in tematiche sessuali.

Un caro saluto

Buongiorno, potrebbe essere utile approfondire in quale periodo sono nate queste fantasie, i fattori che le hanno scatenate e l'origine, all'interno della sua storia di questa modalità  di sottomissione. Dove l'ha  vista dentro la sua storia? Spesso eventi presenti riattivano situazioni passate non elaborare sulle quali e' possibile effettuare un lavoro di terapia per scogliere e attraversare. Un caro saluto 

Buonasera Luca, perchè ti chiedi questo? Perchè ti senti a disagio? Forse devi prendere un pò di tempo per sapere se ti sei perso e perchè, evidentemente vorresti sapere perchè e come ti è successo. Oppure è qualcosa che ti è successo e lo consideri una parte di te che comunque ti aliena e che ti mette a disagio, profondamente in questione. Cerca "dentro" di te, oppure con una psicoterapeuta. Da soli risolviamo poco, quando le nostre questioni sono spinose. Personalmente sono una psicoterapeuta ad indirizzo psicoanalitico che lavora "leggendo", interpretando il desiderio, i desideri e l'inconscio del soggetto e la storia della persona... Chissà se hai voglia di capire la tua?

In bocca al lupo!

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi dell'eccitazione sessuale"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come poter eliminare una perversione?

Sono un ragazzo che ha il feticismo per i piedi femminili, un certo masochismo, mi piace essere ...

7 risposte
Asessualità?

Buonasera a tutti, io sono Gioele e ho 18 anni. Il dubbio che mi spinge a fare questa domanda ...

1 risposta
Varie problematiche sessuali di coppia

Salve, mi chiamo Giulia e ho 26 anni, sono fidanzata da un anno e mezzo e ultimamente sto avvertendo ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.