Come posso fare in modo che mia moglie mi voglia?

Manuel

Salve, Io ed mio moglie siamo sposati da 5 anni ed abbiamo un bambino da 2 anni..io ed mia moglie abbiamo 32 anni, lei non mi cerca mai è sono sempre io che vado in cerca ed più delle volte la sua risposta è un no..mi dice che penso sempre a quello è che lei ha sempre tante cose per la testa, come ad esempio fare da mangiare ecc…però io le do sempre una mano in casa come fare i mestieri e quant’altro..in un mese lo faremo 2/3 volte..è da una settimana che non ci provo più anche a non sfiorarla perché voglio vedere se lei ha voglia ed mi cerca..per il momento sembra che neanche le passa per la testa..come posso fare? Grazie per la risposta

2 risposte degli esperti per questa domanda

Salve Manuel, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè capisco quanto questa situazione possa impattare sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale innanzitutto che lei faccia chiarezza circa ciò che sente e ciò che prova verso questa persona, ritagliandosi uno spazio d'ascolto per elaborare pensieri e vissuti emotivi legati alla situazione descritta pertanto la invito a richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarla a parlare con se stesso utilizzando parole più costruttive.
Credo che anche un approccio EMDR possa esserle utile al fine di rielaborare il materiale traumatico connesso ad eventi del passato che possono aver contribuito alla genesi della sofferenza attuale.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Buongiorno Manuel. 

Grazie per avermi contattato intanto. Credo che in questi casi la cosa migliore sia la comunicazione, cercare di capire meglio se è cambiato qualcosa a livello sentimentale o se sia solo una questione di " impegni " conseguente al ruolo genitoriale intrapreso. Alle volte è normale che la seesualità con gli anni diventi meno frequente. Bisogna reinventarsi anche da quel punto di vista. Rimango disponibile se vorrà conoscermi e fare un collloquio o in presenza dato che ricevo a Verona , oppure online . Nel caso può contattarmi telefonicamente. Saluti.

Dott. Spinoso