Schizofrenia

Possibile schizofrenia di mia sorella.

Luana

Condividi su:

Da nove anni mia sorella è letteralmente impazzita, è diventata un altra persona, abbandonato figli e marito, non è mai stata sottoposta ad una visita psichiatrica ne psicologica. Da nove anni che cambia personalità, ha delle crisi maniacale che durano 5-6 mesi poi spariscono al improvviso e per un po di anni sta meglio per poi ripresentarsi di nuovo e ogni volta deve iniziare da zero in un altra città i paese dove non la conosce nessuno perche con tutto quello che combina nel periodo di mania nessuno vuole più aver a che fare con lei. Purtroppo adesso è in una piena crisi di pazzia che si è ripresentata dopo solo un anno rispetto a prima che succedeva a distanza di 5 anni, anche di più. E incontrollabile, ingestibile, si mette in situazioni pericolose, ha dei deliri, minaccia la gente quando non li dà ragione, è molto bugiarda e manipolatrice, molto attiva, energica, dorme poche ore e ha tanta energia, è euforica, ha un altro sguardo, parla in modo volgare, cambia idee ogni mezz’ora, sessualmente molto attiva, sembra avere 15 anni non 36. A me fa vivere un inferno quando ha queste crisi, cerca di rovinare la mia vita sociale, racconta cose su di me in giro che non sono vere, cerca di mettersi in contatto con tutti i miei amici e conoscenti, mi chiama, mi manda messaggi di minaccia e dopo un giorno si comporta con me come se niente fosse successo ( e questo un po con tutti). Ogni volta che ha queste crisi fa le stesse cose, sembra che interpreta un ruolo in un film, sempre lo stesso. Si prostituisce senza aver bisogno, combina sempre casini, è sempre in giro non può stare in casa più di mezz’ora. Regala tutto quello che ha in giro agli uomini per far credere che è ricca. Purtroppo mia mamma non vuole fare niente per lei, e io non so più come gestirla, quando li passa questa crisi viene sempre da me, non ha più niente e io sono stufa perché adesso ho una bambina piccola.

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buonasera,


Sempre meglio non "giocare" con le diagnosi, ma occorre rivolgersi ad esempio al medico di famiglia per capire come muoversi per far giungere sua sorella all'osservazione di un esperto quanto prima. Occorre chiarire se e quale sia la diagnosi e quale la più opportuna terapia da seguire, sia essa psicoterapica, sia se occorresse, farmacologica.


Un caro saluto.


Psic.Angioni 

Cara Luana,


mi spiace quello che stai passando x tua sorella. Dai sintomi che descrivi mi sembra trattarsi di una border line. 


Freud diceva che sono difficili da trattare. Non costruiscono ma demoliscono e sono inguaribili bugiardi e mitomani.


Ci sono delle cure mediche ma dovrebbe farsi vedere dal medico di famiglia che poi potrebbe suggerire un approfondimento medico ( visita psichiatrica ).


Più  che vergognarvi credo dovreste metterla di fronte alle sue responsabilità.


Proteggendola la mantenete in uno stato di protezione infantile che la porta poi a strafare x dimostrare di essere indipendente.


Non fate diagnosi, ma portatela da un medico che vi aiuterà spiegandovi l’iter terapeutico ed un eventuale sostegno la famiglia.

Cara Luana,


Comprendo il tuo stato d'animo e le tue difficoltà... Così in base alla descrizione che fai di tua sorella, avrebbe bisogno di essere seguita da uno psichiatra e seguire una cura farmacologica... Forse potrebbe essere fattibile coinvolgere il medico di base?! Certo se nè tua sorella, nè tua mamma vedono il problema così insostenibile da cercar di risolverlo, tu non puoi fare nulla per loro... Ma puoi prenderti cura di te! Puoi contattare u professionista che ti aiuti a vivere in modo più sereno la tua relazione con lei, cosa ne pensi?

Buonasera,


capisco che questa situazione sia ingestibile, sua sorella ha veramente bisogno di aiuto. Deve farle capire che questi comportamenti non fanno bene a nessuno e lei non è in grado di occuparsene. Ne parli con il medico di base e i servizi sociali del suo comune da sola lei non può gestire questa situazione.


Forse potrebbe chiedere un supporto psicologico per se stessa per poter parlare di ciò che vive e prova con questa sorella "problematica"


Cordiali saluti

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Schizofrenia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Madre con problemi mentali cosa fare?

Mia madre da 31 anni soffre di bipolarismo e schizofrenia causati da una depressione dopo il parto...

1 risposta
Si potrebbe fare altro/di più? (Adolescente, psicosi, schizofrenia, droghe)

Buongiorno, scrivo perchè in famiglia da qualche anno c'è una situazione particolare e ...

3 risposte
Vicina con problemi mentali sola

Gentili dottori, Da un anno abbiamo preso casa e con nostra sorpresa (nel corso dei sopralluoghi ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.