Posso violare il segreto professionale segnalando ai servizi?

Maura

Ho appena avuto un primo colloquio con una paziente che mi ha chiesto aiuto per gestire la sua attuale situazione familiare: compagno alcolista è tossicodipendente che spesso a causa dello stato di alterazione si chiude in casa per ore e dice di volerla fare finita. Hanno una bambina in comune più lei ha un altro minore che vive con loro avuto da una precedente relazione. In questo caso essendo la terapeuta posso violare il segreto professionale segnalando ai servizi? È opportuno fare questo o indirizzarla al pubblico? grazie

1 risposta degli esperti per questa domanda

Brutte situazioni che purtoppo capitano. Certo, devi segnalare. La cosa migliore sarebbe sempre portare in brevissimo tempo la paziente a rivolgersi ai servizi, accompagnandola e dicendole che i bambini vanno protetti da questa situazione, ma in caso si abbia notizia di presunti maltrattamenti è nostro dovere segnalare.

In bocca al lupo e un abbraccio solidale