Droghe e psiche

Si può guarire dalla dipendenza da cocaina?

carlo

Condividi su:

è possibile uscire dalla dipendenza da cocaina?? chiedo aiuto ad esperti perchè secondo me è un impresa molto difficile da sconfiggere da solo. un altra domanda, la cocaina provoca disturbi ossessivi compulsivi????

10 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve Carlo 

la dipendenza da cocaina non è una malattia impossibile da debellare. Ci sono differenti modi di usare la cocaina ed il percorso è circolare. Io ho un'esperienza quindicinale in questi trattamenti ma mi occorrono più informazioni sulla sua vita, le modalità di consumo, i periodi di interruzione, etc...

Può scrivermi o contattarmi anche se mi accorgo che la sua richiesta è di dicembre. Mi auguro abbia già trovato soluzioni

buon giorno,

la dipendenza da cocaina, come tutte le dipendenze ha radici ben precise, pertanto è assolutamente risolvibile, ma sicuramente da soli è molto difficile, a volte impossibile!!!!

farsi aiutare da uno specialista talvolta è una soluzione più matura e più sicura, che garantisce un miglior approccio al problema. 

spero di esserle stata utile 

Salve, tante persone prima di lei ne sono uscite, ma è importante che lo faccia con l'aiuto di personale specializzato perchè farlo da soli, nella mia esperienza di vita e professionale diventa una "mission impossible"! Rispetto ai disturbi mentali esistono studi che dimostrano che le sostanza psicotrope, come la cocaina, danneggiano molto in fretta le cellule cerebrali, i disturbi che derivano dalle modificazioni che la sostanza provoca sono tante e tra queste possono esserci anche pensieri ossessivi. Cerchi aiuto quanto prima e rifletta a fondo sul tipo di vita che desidera per se stesso. Distinti saluti

Gentile Carlo, dalla dipendenza si può uscire e l'approccio migliore è multidisciplinare quindi da più specialisti. Da solo è un'impresa molto difficile per le ragioni scritte sopra. Rispetto al disturbo ossessivo compulsivo ci sarebbe da fare un'analisi e vedere quale problema è primario. Le consiglio di chiedere aiuto ad uno psicoterapeuta in modo tale che potrà stabilire un progetto terapeutico o inviarla d un servizio del territorio. Sono a disposizione per ulteriori informazioni. 

Rispondo alla tua domanda in modo diretto e succinto, allineandomi al tuo modo di porre il quesito: si, si può uscirne (ho lavorato molti anni con le tossicodipendenze), ma non da solo perchè è davvero difficile.

La cocaina può provocare disturbi ossessivo-compulsivi (e non solo), o li rinforza se sono già esistenti (perchè quei disturbi, di fatto,  possono scatenare a loro volta disturbi da dipendenza di sostanze).

Fatti aiutare e non aspettare oltre!

Gent.le Carlo 

È possibile risolvere o problemi legati a dipendenza da sostanze, ma è davvero complicato farlo da soli. Il primo passo importante è riconoscere di avere un problema che richiede anche un approccio multidisciplinare. È possibile chiedere aiuto rivolgendosi al Ser.t., il servizio dipendenze patologiche di competenza, che valuterà il giusto approccio al suo problema. La dipendenza da cocaina può essere associata a diversi disturbi psicologici, come lo sviluppo di idee paranoidi, disturbi d'ansia e disturbi dell'umore, con fasi depressive nei momenti di astinenza che pertanto richiedono un monioraggio dei sintomi da parte di professionisti e non un approccio fai da te. Detto questo, fornisce pochi elementi per fare una valutazione completa, pertanto le consiglio di non esitare e affrontare il problema visto che è molto giovane e questo può essere anche un vantaggio.

Caro Carlo, ti assicuro che dalla dipendenza di sostanze psicotrope (eroina, cocaina etc..) e dall’alcoolismo si può uscire (guarire) basta volerlo!! La persona che è affetto da tale dipendenza deve essere molto convinto, molto motivato per volerne uscire!! Ti confermo anche che è molto difficile (non impossibile) fare l’adeguato lavoro da soli!! Io consiglio sempre di rivolgersi alle strutture preposte per l’adeguato percorso psicoterapeutico, sociale ed in alcuni casi anche farmacologico, ce ne sono diverse e sono di facile rintracciabilità. Un cordiale saluto.

E' possibile uscire dalla cocaina solo se lei decidera' di seguire un percorso di cambiamento. La cocaina puo' dare effetti di tipo ossessivo compulsivo come lo definisce lei, ma puo' dare anche altri effetti collaterali gravi. Si rivolga al centro per le dipendenze della sua citta', la sapranno seguire al meglio e spiegarle cosa comporta assumere cocaina, sopratutto a lungo termine. Spero di esserle stata utile. Cordiali saluti.

Buongiorno,

il mondo legato alla tossicodipendenza è molto complesso per cui la mia risposta non potrà essere completamente esauriente. Con l'aiuto di esperti nel settore specifico e soprattutto la motivazione ad uscirne, è possibile risolvere il problema, ma il grado di successo dipende da tanti fattori tra cui: da quanto tempo e con quale frequenza si usa la sostanza, quali sono i contesti che si frequentano, se vengono usate altre sostanze, situazione familiare e sociale etc.. Per quanto riguarda la cocaina, essa provoca una forte dipendenza  psicologica oltre che fisica e può dare diversi effetti collaterali tra cui diversi disturbi nel comportamento in maniera molto soggettiva, a seconda della personalità dell'individuo. Per superare questa dipendenza le suggerisco di rivolgersi in primis al suo Ser.T. (Servizio per le Tossicodipendenze) di riferimento. A Roma ogni municipio ha il suo ser.t. di riferimento, il servizio è pubblico e ad accesso diretto. Per qualunque altra informazione non esiti a contattarmi. Cordiali saluti.

Mi occupo principalmente proprio di dipendenze sia a livello istituzionale-essendo Dirigente Psicologo in un Sert-sia privatamente. Per la cocaina non esistono farmaci di nessun tipo. La sola cura risiede nella relazione psicoterapeutica e nella pazienza di prevedere tempi anche lunghi. Può farsi un'idea più articolata del problema e della sua cura leggendo on Line un articolo attinente su 'Quaderni di Cultura Junghiana', n.3.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Droghe e psiche"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Instabilità, senso di abbandono, tristezza, cocaina

Salve a tutti, mi chiamo Francesco e ho 31 anni, ho vissuto 6 anni fa una delusione d'amore, riusci ...

5 risposte
Non ce la faccio più

Buonasera, vi scrivo a causa di una situazione ormai insostenibile. Sono legata al mio compagno da ...

1 risposta
Cocaina e aggressiva verbale e psicologiche

Buonasera, mi ritrovo di nuovo a scrivere in relazione alla mia domanda del 2 gennaio. Avevo scritt ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.