Psicologia scolastica

Vomito nella mia bimba di 7 anni

claudia

Condividi su:

Buongiorno
purtroppo da ottobre ad oggi, mia figlia che frequenta la seconda elementare quasi tutti le mattine vomita prima all'esterno della scuola, poi successivamente in classe ... succhi gastrici dato che non vuole fare colazione.

A dicembre abbiamo eseguito gli esami del sangue ed abbiamo scoperto che è celiaca... ma purtroppo il sensore di una mamma va oltre... anche con la celiachia continuano questi episodi...... ho associato il tutto ad una maestra ... ma vorrei riuscire ad incanalare tutte queste sue emozioni per aiutarla a stare meglio e vivere questi momenti reagendo ....
Esistono dei percorsi per gestire le emozioni?

5 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Claudia,


in effetti i sensori delle mamme sentono tanto e il suo pare abbia anche individuato la causa in una maestra in particolare.


Ha provato a confrontarsi con lei? Potrebbe essere di aiuto nell'agevolare la bimba e farla stare meglio. 


Immagino che leggere insieme alcuni libri specifici per bambini e le emozioni lo abbiate già fatto e non abbia portato i risultati sperati.


Nel caso, ci sono spesso dei percorsi dedicati ai bambini per aiutarli a riconoscere ed esprimere le proprie emozioni, proposti da associazioni, che possono essere molto utili. Viene utilizzata anche la musica come mediatore emotivo, che aiuta molto il bambino. 


Su Bologna ne può trovare diverse.


Altrimenti un persorso più specifico, individuale che possa portare la bimba ad avere una maggiore consapevolezza di quello che le succede e viverlo quindi con maggiore serenità.


Personalmente potrei seguirla sfruttando anche le competenze di musica e canto che possiedo e aiutarla.


Nel frattempo faccio a lei e alla sua bimba i migliori auguri.


Saluti

Si esistono dei percorsi per esprime e gestire le proprie emozioni, per cercare di comprendere al meglio che cosa la bambina vuole esprime con questo suo atteggiamento, cercare di capire il contesto in cui si è generata questa difficoltà.  Quello che le suggerisco è confrontarsi con un professionista. Resto a sua disposizione per qualsiasi necessità      

Buongiorno, 


Certamente Claudia, come terapeuta in primo luogo lavoro sulla gestione delle emozioni. Vorrei incontrarla se vuole a Casalecchio nel mio studio. Il primo colloquio si svolge solo coi genitori poi in un secondo con la ragazzina. Se vuole può contattarmi telefonicamente, oppure se mi dice quando vuole essere chiamata mi lasci anche il suo numero


Cordialmente


 

Salve Claudia i bambini non hanno la capacitá di spiegarsi e capire cosa  gli succede dentro, utilizzano il linguaggio che più è alla loro portata, ovvero il corpo e le sue varie funzioni, organiche e fisiche.Sua figlia sta comunicando qualcosa  a cui bisogna dare parole. Sicuramente era necessaria una valutazione clinica medica, che ha portato al riscontro della celiachia, ma da mamma ha capito che puó esserci dell' altro. Con suo marito potete chiedere un incontro con le maestre per capire anche come la bambina è a scuola, come la vive e come affronta l' apprendimento di nuovi argomenti. Potete anche consultare uno psicologo dell' etá evolutiva per un consulto e farvi aiutare a comprendere il sintomo che la bambina presenta.


Se ha bisogno di ulteriori delucidazioni puó riscrivere sul portale.


Buone cose 

Gentile Claudia,


Potrebbe essere che associato ad un disturbo organico (celiachia) sua figlia stia male a causa di un ambiente scolastico poco apprezzato, il quale la porta ad avere i classici disturbi psicosomatici.


Le consiglio di provare a chiedere aiuto alla scuola, magari parlando lei stessa con le insegnanti, magari hanno notato dei cambiamenti in sua figlia. Potrebbe parlare con sua figlia e chiarire con lei se ci sono delle problematiche scolastiche, ed infine non dovesse funzionare le direi di rivolgersi ad un professionista, il quale saprà gestire la problematica. 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicologia scolastica"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Bambina esclusa dalle compagne di classe

Buongiorno, mia figlia Stella ha 6 anni ed ha appena terminato il primo anno di scuola primaria...

6 risposte
Responso riunione maestre

Buongiorno ho scritto qualche gg fa in merito ad un colloquio richiesto dalle maestre della scuola ...

4 risposte
Gestione emozioni bambina 4 anni

Buon pomeriggio, mia figlia di 4 anni, al secondo anno di scuola dell’infanzia, è una ...

9 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.