Sono fissata dai voti e sto malissimo per la scuola

Sara

Ciao, sono Sara e ho 18 anni. Frequento il 4 anno di un istituto tecnico, ho voti molto alti (media 8.4) e ne sono completamente ossessionata. Li fisso spesso e poi ho il terrore di prendere un voto più basso di 8. In questi giorni ho avuto alcuni problemi di salute e non sono andata a scuola. Nel frattempo ho provato a studiare per le ultime interrogazioni (che saranno domani) e ci sono riuscita, ma non come speravo... Quindi sono nella disperazione più totale, non riesco a calmarmi né a studiare... Il problema non è che penso di prendere un'insufficienza, ma di prendere un voto più basso di 8, perciò sto pensando di avere dei problemi... Non so cosa fare né cosa pensare, ormai sono gli ultimi giorni e gli ultimi 2/3 voti perciò non so cosa mi prende

1 risposta degli esperti per questa domanda

Gentile Sara,

leggendo la sua età, 18 anni, mi permetto di darle del "tu" essendo lei una giovane donna. Sperando di non crearle problemi ma, anzi, metterla maggiormente a suo agio.

Questa preoccupazione è presente da sempre o è emersa, solamente, da quest'anno?

Cosa rappresenta per te il voto?

Come reagiscono mamma e papà di fronte ad un voto negativo o positivo?

Hai mai preso un brutto voto? Come mai? Come sei stata? Hai già provato a darti una spiegazione?

Un consiglio che mi sento di darti è:

- Cercare di apprezzarsi e amarsi per ciò che si è. Capisco che sia importante il voto ma anche "pretendere" da se stessi sempre il massimo è un aspetto molto forte e molto faticoso. Inoltre, un buon voto può dipendere da molteplici aspetti non solo da quanto "si è imparato e quindi appreso della materia" ma anche da come si sta quella mattina, dalla presenza o assenza magari anche di altre preoccupazioni di vita, dalla sicurezza che si ha, ecc.

- Te, inoltre, non sei un voto ma sei una persona e sono certa che impegnandoti così tanto come stai facendo potrai ottenere dei buoni risultati sia come studentessa sia come persona.

- Allego due articoli scritti da me: uno potrebbe aiutarti a "mandar via il pensiero che arriva in riferimento ai voto" e uno per aiutarti anche ad aumentare la tua autostima.

1) https://www.psicoterapiacioccatorino.it/imparare-a-comprendere-i-propri-pensieri/

2) https://www.psicoterapiacioccatorino.it/aumentare-la-propria-autostima/

Se le difficoltà dovessero persistere ti consiglio, infine, di valutare un breve percorso di psicoterapia individuale per essere accolta, ascoltata e aiutata a riscoprirti in una nuova prospettiva e a far emergere le tue risorse interne. Gli incontri sono coperti da segreto professionale e sono senza giudizio.

Cordialmente

Resto disponibile per informazioni, domande aggiuntive, eventuale consulenza online o se volessi rispondere in privato alle domande poste.

Cordialmente

Dott.ssa Federica Ciocca

Psicologa e psicoterapeuta

Ricevo a Torino, provincia (Collegno) e online