Insicurezza nel bambino

SILVIA

Al colloquio con le maestre di mio figlio di 10 anni, mi è stato detto che è molto insicuro, non alza mai la mano se non capisce una cosa o per rispondere ad una domanda se un suo compagno non la sa, ha paura di sbagliare e questo lo porta ad essere anche poco socievole con i suoi compagni di classe. Come devo comportarmi per farlo reagire?

2 risposte degli esperti per questa domanda

Salve Silvia, mi spiace per la situazione del figlio e comprendo le preoccupazioni di una mamma. Prima di capire cosa poter fare è importante cogliere i vissuti emotivi ed i pensieri di insicurezza del bambino, capire da che cosa derivano, quali paure lo turbano.

Dunque ritengo utile un approfondimenti psicologico al fine di elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.

Cordialmente, dott FDL

Buongiorno Silvia. Bisognerebbe approfondire la questione prima di darle una risposta definitiva, in modo da capire come suo figlio viva la situazione, se e quanto disagio prova e in che misura risulta essere effettivamente limitato da questo suo approccio verso gli altri. Nel frattempo, ciò che può fare è cercare di capire se ci sia qualcosa che suo figlio necessita o se ci siano situazioni particolari (anche al di fuori della classe) che contribuiscono il verificarsi di questi comportamenti.
Mi rendo disponibile anche online per un confronto più approfondito al fine di chiarire meglio la situazione.
Cordialmente,
dott. Alfonso Panella.