Dipendenze

Come posso fare per vivere felice anche senza un uomo?

Angela

Condividi su:

Buonasera . Da tre anni convivo con un ragazzo di cui sono PERDUTAMENTE Innamorata. Tra noi purtroppo ci sono dei problemi e il primo di questi è che lui è dipendente dall alcol. Ho cercato di farlo curare ma lui non vuole saperne. Piu volte sono andata via da lui e lui però mi ha sempre cercata con il risultato che nonostante lui mi abbia usato violenza psicologica e fisica, maltrattata, umiliata e offesa gravemente, nonostante io abbia esposto denuncia contro di lui. Sono ancora con lui. Lui si dice innamorato pazzo di me. Però certi atteggiamenti a me sembra tutto l opposto che innamorato!!!! Molte persone tra cui le mie sorelle mi consigliano di mandarlo al diavolo dicendomi che lui non merita una che lo ama come lo amo io ma io non riesco. Litighiamo, soffro come un cane ma non riesco a stare da sola!!!! Vorrei in certi momenti avere un interruttore che lo rende indifferente ai miei occhi ma è impossibile! Ho un figlio in mano al tribunale dei minori. Affidato a mio fratello di sangue. I servizi sociali mi hanno detto che finché io non avrò una mia casa non potranno ridarmi mio figlio. E intanto sono tre anni che mio figlio sta con mio fratello... Lo rivoglio ma stando qui in questa situazione non se ne parla nemmeno! Io ho 52 anni e il mio lui ne ha 45. Vi sono aspetti molto belli nella nostra relazione potrebbe funzionare. Mi sembra di essere sulle montagne russe. Booooh non so esattamente come descrivere la mia relazione con lui se devo essere sincera. Se solo penso che lui possa impegnarsi con un' altra e che questa potrebbe dargli quello che lui vorrebbe (un figlio) che io non sono riuscita a dargli perché non ho più il ciclo da 5 anni, mi sento Impazzire, e innamorata come sono di lui se lo lasciassi e lo vedessi appunto con un. altra potrei arrivare a fare una pazzia. Mi conosco e so che lo farei, per questo preferisco non lasciarlo finché sono attratta fisicamente da lui, perché NON reggerei. Voglio risolvere ma come? Grazie.

PS: Io da quando avevo 16 Anni assumo psicofarmaci. Soffro di DOC. Vorrei togliere anche quelli ma fin'ora nonostante l aiuto della psichiatra non sono riuscita.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno, 


Avrebbe bisogno di unire alla terapia farmacologica una psicoterapia per affrontare i suoi vuoti, e le sue carenze affettive. 


La  relazione che descrive ha un carattere ossessivo, fa parte del suo disturbo e lo alimenta. 


Inutile la cura psichiatrica se mantiene un livello di relazione che la disconferma sul piano affettivo. 


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Dipendenze"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Siamo innamoratissimi, lui ha il vizio della coca da 20 anni..

Buonasera.. ho paura di sposare il mio ragazzo che utilizza cocaina da venti anni e in grandi quanti ...

2 risposte
Ho tentato più volte il suicidio

Da bambina sono stata molestata per anni. Le conseguenze le pago ancora oggi, mi drogo da anni e ...

5 risposte
Dipendenza da lui, come uscirne?

Buongiorno. Mi chiamo Erika, ho 36 anni e sono sposata da 3 anni con un uomo di 46 anni. Ci siamo ...

6 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.