Disturbi del sonno

Da molti anni soffro di disturbi del sonno

Caterina

Condividi su:

Salve, scrivo qui sperando di trovare una risposta da vari esperti visti gli ultimi eventi, premetto che ho disturbi del sonno da quando ero adolescente dove subito dopo ero entrata in una depressione molto pesante per 5 anni e non riuscivo a dormire quasi mai, raramente dormivo la notte e se ci riuscivo era per diversi medicinali e antidepressivi che mi avevano prescritto durante i vari ricoveri. Comunque da molti anni ho questo problema e non so più come liberarmene, ho provato con la melatonina, la valeriana, i fiori di Bach e per un lungo periodo pure lo xanax ma nessuno di questi è mai riuscito a darmi un sonno tranquillo, se riuscivo ad addormentarmi mi svegliavo dopo 3/4 ore e sempre molto agitata e irascibile, semplicemente non ce la faccio più! Tutt' ora dormo un massimo di 5 ore quando capita ma la maggior parte delle volte proprio non prendo sonno. Sto ore ed ore a letto a rigirarmi e la notte per me è diventata un inferno. Sono andata da una terapista che mi ha consigliato nuovamente la melatonina ma comunque non mi aiuta. È come se il mio cervello non vuole spegnersi mai e non so più cosa fare, sto sveglia anche per due o tre giornate intere finché il mio fisico non crolla completamente. Chiedo a voi se potete consigliarmi qualcosa per aiutarmi almeno a rilassarmi un po o qualche posto specializzato dove potermi consultare perché dopo tutti questi anni non lo reggo proprio più

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Ci sono cliniche del sonno a cui può chiedere aiuto, comunque i farmaci che indica non sono utili in una insonnia grave e persistente. Il TAVOR può essere utile ma deve essere prescritto dopo visita medica specialistica.


Andrebbe comunque abbinata ad un percorso di psicoterapia, è decisamente troppo giovane e quindi la terapia è fondamentale.


Provi a vedere se nella sua città vi è un terapeuta EMDR per iniziare un percorso di psicoterapia.

Carissima Caterina,


ho cercato di capire la tua situazione dalla descrizione del tuo disturbo del sonno. Mi sembra che potresti avere delle difficoltà rispetto al tuo lasciarti andare, all' affidarti pienamente alla vita ed agli altri, come se avessi il bisogno di controllare sempre tutto quello che ti circonda, a tal punto da non riuscire ad abbassare le tue difese ed a iniziare a vivere l'esperienza del sonno ristoratore, un sonno che alleggerisce il tuo corpo, la tua mente ed il tuo cuore. Puoi fare un corso di Training autogeno per imparare a respirare, fare delle sport che ti consenta di aprire il tuo corpo all'ambiente ed agli altri. Cosa pensi quando vai a dormire? Di cosa hai paura se tu ti addormenti? Cerca di rivedere se per caso hai dei traumi che riporti e che ti impediscono di vivere l'esperienza dolce e tenera del sonno. Ogni disturbo è relazionale, e si origina nelle relazioni. Quali sono le relazioni e con chi che ti impediscono di vivere pienamente la notte come un momento di ristoro e di lasciarsi andare? Buon percorso di psicoterapia e di riconciliazione con la tua vita e con la tua persona.


Cordiali saluti


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi del sonno"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Da quando ricordo non riesco a dormire la notte e ora mi sta creando problemi nella vita e lavoro

Ho i genitori morti... Mamma da 8 anni e babbo 2 anni .... Tutte e due tossicodipendenti da quando ...

3 risposte
Due anni che mi sveglio la notte

Buonasera, Sono circa due anni che la notte invece di dormire tendo a risvegliarmi più volte. A ...

2 risposte
Sogni e allucinazioni notturne

Salve a tutti, Sono una ragazza che fin da piccola ha avuto una grande attività onirica (se ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.