Disturbi del sonno

Sogni e allucinazioni notturne

Angelica

Condividi su:

Salve a tutti,
Sono una ragazza che fin da piccola ha avuto una grande attività onirica (se la si può chiamare così) facendo sogni molto complessi, pieni di particolari tanto da risultare stancanti e che il 90% delle volte riesco a ricordare.
In particolare poi soffro spesso di allucinazioni notturne che non mi permettono ti riposare adeguatamente.
Ho deciso di scrivere su questo sito perché essendo che ciò influenza molto la mia vita, è un argomento che mi interessa tantissimo, perché nonostante spesso gli incubi e le allucinazioni mi facciano passare notti terribili, non posso negare che allo stesso tempo mi affascinano molto.
Da più piccola avevo incubi ogni notte sulla fine del mondo, in particolare sui meteoriti, invece da quando sono passata al periodo adolescenziale, gli incubi non riguardano più l’intero globo ma soprattutto me.
Ho avuto sogni su bombe che cadevano solo su casa mia, vulcani ed esplosioni nel mio paese, ma è un altro il sogno che ricorre e che continua a terrorizzarmi ogni notte.
Cambia sempre il posto in cui accade, ma generalmente sono rinchiusa in edifici enormi oppure in giro per paesi che sono quasi totalmente creati dalla mia immaginazione, poi c’è sempre qualcuno o più persone che mi rincorrono per uccidermi o che comunque cercano di prendermi.
Da queste persone io riesco sempre in qualche modo a scappare ma allo stesso modo loro riescono sempre a raggiungermi. Spesso cerco di attaccarli per difendermi, ma raramente riesco a fargli qualcosa, anzi, loro mi guardano sorridendo come se non gli facessi niente.
A proposito invece delle allucinazioni, mi capita di vedere per intere notti persone che girano per camera mia con cui anche parlo (i miei genitori mi trovano spesso seduta sul letto che guardo il vuoto farfugliando parole indefinite) e ci metto sempre un po’ a capire che non ci sono veramente, passando tutta la notte a metà fra il sonno e la veglia e in un continuo stato di confusione in cui non riesco mai a capire cosa è vero e cosa no.
Ho inserito questo post nella categoria “disturbi del sonno” perché ci sono periodi in cui ogni notte la passo così, o vedendo persone in camera o facendo sogni così brutti da svegliarmi più stanca di prima.
Sono veramente curiosa di sapere il vostro pensiero a riguardo e se c’è un modo per provare a controllare questi sogni.
Grazie in anticipo.
Buona serata

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Carissima Angelica,


in base a ciò che descrivi dei tuoi problemi mi sembra di capire che tu riferisci soltanto le tue difficoltà nel dormire a causa di incubi o sogni catastrofici. Ritengo che tu possa soffrire di ansia quando ti senti minacciata nel tuo " essere", nella tua esistenza e nella tua sopravvivenza.E' importante capire cosa ti è successo da piccola, cosa tu hai vissuto in maniera tragica, catastrofica e che ti ha lasciato il senso della possibilità di morire o come se quello che ti stesse accadendo era per te " la fine del mondo".


A livello relazionale con quale figura principale della tua vita senti di aver avuto un  forte trauma? a che età? e da quanto tempi senti te stessa in una fase di instabilità o di incapacità di esprimere le forti emozioni , quali rabbia, aggressività, frustrazione ecc.


Ti potrebbe servire iniziare un percorso di Psicoterapia che ti possa aiutare a prendere consapevolezza della tua vita e di ciò che non riesci a capire di te o che hai dimenticato o rimosso.


Cordiali saluti

Gentile Angelica, le consiglierei senz'altro una visita neurologica, meglio se presso un "centro del sonno" perché la situazione mi sembra complessa, soprattutto per le manifestazioni di simil-sonnambulismo (non so darne una definizione più precisa) di cui soffre così di frequente. 


Quanto ai contenuti dei sogni, non si possono dare interpretazioni senza conoscere un po' di più la sua storia. Quel che è certo è che si tratta di temi piuttosto "forti" (bombe, vulcani, inseguimenti, aggressioni) che si possono ascrivere alla tematica dell'aggressività, e potrebbe essere interessante parlarne con uno specialista della sua zona, non prima, però , di aver fatto gli approfondimenti neurologici di cui le parlavo sopra. Molti auguri e ci riscriva se ritiene. 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi del sonno"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Da molti anni soffro di disturbi del sonno

Salve, scrivo qui sperando di trovare una risposta da vari esperti visti gli ultimi eventi, premetto ...

2 risposte
Due anni che mi sveglio la notte

Buonasera, Sono circa due anni che la notte invece di dormire tendo a risvegliarmi più volte. A ...

1 risposta
Paralisi del sonno

Buonasera scrivo per condividere la mia esperienza e capire di cosa si tratta. Mi é capitato ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.