Necessità continua di sodomia

Christian

Cortesi dottori, sono un uomo sposato di 50 anni ma da tempo ho scoperto che mi piace essere sodomizzato analmente. Da quando l’ho scoperto non solo richiedo ad altri uomini di essere sodomizzato plurime volte, ma ho l’irrefrenabile impulso di inserire nell’ano oggetti cilindrici, tanto che sono stato ricoverato già due volte perchè sono rimasti incastrati degli oggetti nell’ano. Come fermare quest’impulso a riempire continuamente il mio ano? Grazie per la serietà con la quale vorrete rispondere ad una questione così delicata ed imbarazzante.

2 risposte degli esperti per questa domanda

Salve Christian, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Evidentemente tale impulso costituisce la ricerca di un bisogno che lei ritiene venga soddisfatto solo mediante la modalità da Lei prescelta; tuttavia, questo discontrollo negli impulsi ha portato a delle conseguenze eccessive pertanto ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.

Cordialmente, dott FDL

Mi dispiace molto Christian

Capisco quanto sia difficile affrontare l'argomento ma si rivolga ad uno psicoterapeuta per capire meglio questa sua esigenza nata adesso e su come gestirla.

Gli impulsi in generale possono essere gestiti e la sessualità deve essere un piacere.