Disturbi del sonno

Da un po' di anni soffro di disturbi del sonno

alan

Condividi su:

Salve, sono Alan e ho 18 anni, da un po' di anni soffro di disturbi del sonno, e solo ora sono riuscito a scoprire via internet che soffro di stanchezza mentale ed e per questo che ogni volta che quando mi sveglio indipendentemente dalle ore dormite, mi sento sempre stanco, debole e tutto quello che ne consegue, e ho anche un altro problema ( forse psicologico ) di avere la necessità di urinare sempre anche stando solamente in piedi.. ora vi chiedo: come potrei risolvere questo problema che mi sta impedendo di godermi la vita? Saluti

5 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Caro Alex il sonno è necessario per l' equilibro psicoemotivo e alla lunga può creare gravi scompensi. Sicuramente il tuo problema legato al sonno dipende ad una buona dose di ansia e il meccanismo dell' urinare potrebbe essere legato ad un modo errato di gestirla attraverso dei rituali che generano piccoli istanti di soddisfazione. Reiterare il comportamento che ti genera la piccola soddisfazione può diventare una vera e propria compulsione. Ti consiglio di rivolgerti immediatamente ad uno psicoteraputa strategico breve della tua zona che ti aiuterà in poco tempo a riacquisire benessere, sonno e calma necessari per affrontare la tua età con maggiore serenità e perchè no a goderti la vita!

Affrettati

Buongiorno,

prima di sondare le cause psicogene ovvero legate a fattori psicologici, sarebbe opportuno sondare le possibili cause biologiche che possano essere alla base dei suoi suoi disagi. Per quanto riguarda il sonno, effettuare un elettroencefalogramma EEG e/o un'indagine poligrafica durante il sonno per raccogliere eventuali anomalie; per quanto riguarda la sensazione di minzione continua, sarebbe opportuno rivolgersi ad un urologo per verificare eventuali infezioni.

Cordialità

Buongiorno Alan,

la prima cosa che le consiglio di fare è quella di rivolgersi al medico di base e approfondire dal punto di vista fisiologico il suo stato di salute con esami e analisi specifiche. Una volta eliminata la causa più prettamente medica si può prendere in considerazione l'aspetto psicologico. Quello che lei descrive potrebbe essere sintomo di uno stato ansioso e/o depressivo latente. Purtroppo gli elementi di valutazione non sono molti a disposizione, le consiglio quindi di procedere in questo senso ed eventualmente provare a rivolgersi ad uno psicologo della sua zona per affrontare le eventuali cause emotive. Cordiali saluti.

Buongiorno Alan, il fatto che senta il bisogno di andare sempre in bagno potrebbe essere legato anche ad un problema fisiologico e non per forza psicologico. La invito per questo a chiedere una consulenza da uno specialista che può darle risposte più approfondite.

Dal momento in cui eventuali problemi corporei sono esclusi, può approfondire l'aspetto psicologico.

Il problema del sonno e la stanchezza mentale sono in effetti più probabilmente legati ad una condizione di particolare stress. Sta attraversando un momento particolarmente faticoso o c'è qualcosa che nella sua vita non l'appaga? se potesse fare delle scelte, cosa farebbe?  

Queste risposte possono aiutarla a concentrarsi sulla situazione in relazione al momento che vive per poter scegliere le strategie opportune. Può pensare su questo ad una consulenza psicologica che le permetta di focalizzarsi su quelli che sono i suoi bisogni.

Buona giornata

Gentile Alan

se non l'ha già fatto le consiglierei anzitutto di consultare il medico di base per escludere problemi di ordine fisico e per sentire il suo parere.

Detto ciò lei descrive sintomi che effettivamente potrebbero collegarsi alla psiche, presumibilmente a due problematiche diverse, una per la stanchezza, l'altra per la frequenza nell'urinare. 

Il sonno risente molto della presenza di ansia e preoccupazioni ed è una componente fondamentale per il benessere e la salute della persona per cui le consiglio assolutamente di non trascurare questo problema; risente però anche di altre emozioni, ad es. di stati depressivi per cui è indispensabile che lei consulti uno psicologo per chiarificare il quadro diagnostico.

La vescica risente molto dello stress con problematiche spesso tipiche, legate in genere a desideri/bisogni di eliminazione degli stessi fattori stressanti e che lo stesso professionista dovrebbe identificare e curare. Cordiali saluti

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi del sonno"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Insonnia, ansia, attacchi di panico

Salve a tutti. So che quello che sto per scrivere sarà un completo disastro, ma per favore ...

3 risposte
Disturbi del sonno

È da quasi un mese o forse di più che non riesco a dormire, ho tutti gli orari sbilanc ...

5 risposte
Forte depressione, ansia e rifiuto del sonno

Da un po di anni soffro di ansia, fortissima depressione, rifiuto anche, in modo violento, il sonno ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.