Disturbo Ossessivo Compulsivo

Ossessione dell’ex moglie

Alessia

Condividi su:

Buonasera,
la mia storia e’ davvero bizzarra. Circa 6 anni fa lascio il mio ex compagno per il mio attuale compagno anche lui all’epoca impegnato e prossimo alle nozze. Viviamo un'intensa storia d’amore dove lui fatica a lasciare la sua novella sposa. Dopo un anno di matrimonio fa il passo di lasciare casa, ma nel tempo scopro che in realtà ancora la frequenta. Finche’ un giorno mi accorgo che ha messo in scena una doppia vita. A questo punto dopo essere informate entrambe l’una della coesistenza dell’altra, lui spalle al muro sceglie me. Dopo tante dimostrazioni di pentimento lo perdono mettendolo alla prova. Ebbene sono passati due anni, lui si è comportato bene ed io ci sto ancora, nel frattempo si stanno separando legalmente ma sono rimasti buoni amici. Io non riesco a fidarmi e ho l’ossessione continua di questa donna nella mia vita e la paura continua che lui possa rifare certe cose, magari questa volta con lei complice sua al solo scopo di vendicarsi per averle fregato il marito. Sto rovinando il mio rapporto con lui, perché parlo sempre di lei e del terrore che ho che lui ci ritorni, ho lei fissa nella mia mente come un incubo una persecuzione, non posso sentire proferire il suo nome o vedere in giro una macchina come la sua, è diventato impossibile per me vivere serenamente, sto impazzendo.

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Alessia,


Lei sa benissimo che, dopo aver scoperto che lui aveva un doppio ménage, la cosa più giusta e dignitosa da fare era mollare il colpo seduta stante.


Lei ha voluto tenersi una persona di cui è normale non riuscire a fidarsi, ma, invece di vedere quanta competizione ha in se stessa, riversa questo sull'ex moglie - in termine tecnico, in psicologia analitica si chiama proiezione dell'ombra.


Si faccia aiutare, non si renda la vita un inferno a causa di un uso distruttivo dell'aggressività. In bocca al lupo.

Gentile Alessia, lei esordisce definendo la sua storia "bizzarra": non so per quale motivo lei abbia scelto questo aggettivo, ma provo a dare una mia interpretazione. 


Probabilmente è 'bizzarro' legarsi ad un uomo "già impegnato e prossimo alle nozze" e che, anzi, si sposa mentre già frequenta lei, conducendo a tutti gli effetti una doppia vita fin dall'inizio. Forse è bizzarro farsi scegliere da un uomo mettendolo "spalle al muro", chiedergli "prove e dimostrazioni di pentimento", analizzare i suoi comportamenti come se fosse un bambino ("si comporta bene")


La sua ossessione potrebbe avere origine dalle basi molto fragili della vostra storia, dove non vedo due persone adulte che si scelgono ma due individui che fanno fatica a vedere con chiarezza i propri bisogni, due donne che si contendono un uomo come in una gara, dove la fiducia non può trovare spazio dato che è stata minata fin dall'inizio. 


Consulti uno specialista per poter lavorare sul suo modo di vivere le relazioni sentimentali e vedrà che la sua ossessione troverà un senso e una risoluzione. 


Molti auguri 

Gentile Alessia,


certamente una relazione che nasce in questo modo porta con sé delle complicazioni, tra cui la sua: quella cioè di subire ciò che la quasi ormai ex moglie del suo compagno ha subito all'inizio della vostra relazione e del loro matrimonio. Una sorta di contrappasso.


Tutte queste relazioni sono nate, da come lei scrive, basandosi sul compromesso e sul tradimento.


Occorrerà fare un percorso che risani alla radice queste basi relazionali per fondarle, oltre che sull'amore come probabilmente già lo è, ma anche sulla fiducia reciproca.


Cordialmente

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbo Ossessivo Compulsivo"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Lo sono oppure è una paura?

Ho un bisogno urgente di chiarezza e una volta per tutte di serenità.Sto soffrendo da quasi 4 ...

3 risposte
Convinzioni magiche

Salve, sono una ragazza di 24 e soffro di disturbo ossessivo compulsivo. Circa un mese fa mentre mi ...

0 risposte
Non riesco a non muovere la mano quando mi annoio (OCD?)

Buongiornoé da settembre quando ho iniziato a frequentare una nuova scuola che una prof si ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.